Apps & Mobile / in evidenza / Marketing / Prodotti e aziende

Samsung Galaxy fa il pieno con Gear, Note 3 e Note 10.1: prezzi, uscite, caratteristiche, occasioni

Samsung Galaxy fa il pieno con Gear, Note 3 e Note 10.1: prezzi, uscite, caratteristiche, occasioni
4 minuti di lettura

Colpi di battaglia feroci: Apple chiama con gli iphone 5S e 5C attesi ormai a giorni, Samsung Galaxy risponde con tre novità assolute, prima in assoluto fra tutte lo smartwatch Galaxy Gear, a seguire il phablet (una via di mezzo tra smartphone e tablet) Galaxy Note 3 e del tablet Galaxy Note 10.1, presentati il 4 settembre scorso al Tempodrom di Berlino, in occasione della fiera tecnologica Ifa 2013, e che arriveranno sul mercato il 25 settembre.

Siamo di fronte a una vera rivoluzione di concetto, soprattutto per quanto riguarda il Galaxy Gear, la risposta (anzi, in questo caso la chiamata, visto che Apple è ancora in fase di progettazione) al cupertiniano iWatch. Di sicuro c’è una cosa: tra Apple e Samsung è una sfida meravigliosa, se non altro perché stimola novità in continuità che non posso che trainare uno dei pochi mercati ad oggi funzionanti.

Samsung Galaxy Gear

L’idea di base è liberare gli utenti dall’ansia costante di mettersi le mani in tasca, o nella borsa, per guardare continuamente il proprio smartphone. Nasce da qui, il concetto del Galaxy Gear, lo smartwach della Samsung: schermo da 1,63 pollici, più piccolo del previsto, e dotato di un processore da 800 Mhz, con 4 giga di memoria interna, 512 MB di Ram e una camera da 1,9 megapixel, Galaxy Gear si potrà usare senza mani, attraverso il controllo della voce.

Galaxy Gear trasmetterà le notifiche dagli smartphone della serie Galaxy (gli S), con una preview di messaggi, chiamate, e-mail, che compariranno automaticamente sul display una volta tirato fuori il telefono di tasca. Il Gear, dotato anche di una telecamera da 1,9 megapixel, permetterà inoltre di effettuare chiamate senza tirare fuori il cellulare grazie a uno speaker interno.

Attenzione, però, alla per ora limitata compatibilità: il Galaxy Gear sarà infatti esclusivamente compatibile con i dispositivi della gamma Galaxy che eseguono Android 4.3 Jelly Bean, dunque i nuovi Galaxy Note 3  Galaxy Note 10.1 2014 Edition, entrambi in uscita il 25 settembre.

dispositivi non prodotti da Samsung, compresi quindi tutti gli iphone, non saranno compatibili con il Galaxy Gear, ma c’è effettivamente  la possibilità che Samsung cambi idea e ne introduca in futuro il supporto. In questo caso dovrebbero chiaramente eseguire la versione 4.3 del sistema operativo mobile di Google. Samsung Galaxy Gear sarà disponibile nei negozi a partire dal 25 settembre, al prezzo di 299 dollari (il corrispettivo in euro non è stato comunicato)

Samsung Galaxy Note 3

E’ il terzo phablet della serie Galaxy, strategicamente simile nel design al ‘mitico’ Galaxy S4: il Note 3 presenta un display AMOLED Full HD da 5,7 pollici (risoluzione 1920×1080 pixel) e mostra un profilo invidiabile grazie agli 8,3 millimetri di spessore e al peso di 168 grammi.

La memoria è notevole (3 giga, lo standard era appena salito ai 2GB) e la fotocamera posteriore da 13 Megapixel con Auto Focus, stabilizzatore delle immagini e Flash LED capace di filmare video 4K a 30 fps mentre in semplice HD arriva a 1080p e 60 fps addirittura esagerata.

Particolare importante, in tutti i prodotti del genere, la batteria da 3200 mAh che, secondo Samsung, permetterà all’utente di giungere a fine giornata con lo smartphone accesso nonostante l’uso intensivo di applicazioni (cosa che ancora i classici S faticano a consentire…).

Il sistema operativo del Note 3 è Android 4.3 Jelly Bean ancora una volta personalizzato tramite l’interfaccia utente sviluppata da Samsung. Miglior multitasking, che permetterà all’utente di passare da una applicazione a un’altra in maniera immediata. Sul fronte software, con un solo tap della S Pen si potrà accedere a cinque azioni : Air command, Action Memo, Scrapbook, S Finder e il nuovissimo S Note, l’app per prendere appunti.

Disponibile nei classici colori nero e bianco con la novità del rosa, sarà affiancato da numerose e colorate cover disegnate appositamente da vari stilisti, tra i quali anche l’italiano Moschino. Tutti si stanno chiedendo ovviamente il prezzo, che al momento è top secret. Il 25 settembre verrà svelato.

Samsung Galaxy Note 10.1

“Cose grosse” anche per il Galaxy Note 10.1, un tablet con schermo ad altissima risoluzione e un hardware più potente rispetto ai modelli precedenti grazie al processore Octacore. La fotocamera posteriore è da 8 megapixel. Sistema operativo Android 4.3.

Lo schermo del Note 10.1 2014 Edition, fiore all’occhiello del prodotto che assalta, manco a dirlo, gli ultimi iPad sul mercato, è un Super Clear LCD da (appunto) 10.1 pollici capace di visualizzare immagini a 2560 x 1600 pixel.

La fotocamera (posteriore) è da 8 megapixel, munita di autofocus e flash: davanti spicca un sensore da 2 megapixel. Connettività: wifi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4 e 5 GHz), wifi Direct e Bluetooth 4.0. La batteria è da 8220 mAh. Il prezzo, come per il Note 3, lo scopriremo all’uscita.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>