Apps & Mobile / Aziende / in evidenza / Informazione / Innovazione / Marketing / Strategia

Affare da 5 milioni e mezzo, Microsoft si prende Nokia: Smart Device e Mobile Phones passano a Redmond

Affare da 5 milioni e mezzo, Microsoft si prende Nokia: Smart Device e Mobile Phones passano a Redmond
1 minuti di lettura

Habemus Nokia: da oggi è ufficiale e in bella evidenza su tutte le testate mondiali, Microsoft ha acquisito i cellulari Nokia e il marchio Lumia per un investimento complessivo di 5.44 miliardi di euro, che comprenderà anche gli smartphone Lumia.

L’annuncio e’ stato dato dai due gruppi in una nota congiunta in cui si spiega che l’intesa diventerà operativa nel primo trimestre del 2014 dopo il via libera degli azionisti di Nokia e delle autorità di regolamentazione. A livello di ripartizione, Microsoft ha comprato la divisione device e servizi di Nokia per 3.79 miliardi di euro e la licenza sui brevetti (mappe comprese) per 1.65 miliardi.

E’ un passo nel futuro, vantaggioso per i dipendenti, gli azionisti e i clienti di ambedue le società“, afferma l’amministratore delegato di Microsoft, Steve Ballmer, sottolineando che ”oltre all’innovazione e alla forza nei telefoni, Nokia porta con se’ una dimostrata capacità e talento in aree cruciali quali il design dell’hardware, il management della manifattura e degli approvvigionamenti, le vendite di hardware, il marketing e la distribuzione”.

Alla chiusura dell’operazione alcuni manager Nokia, fra i quali Elop, dovrebbero trasferirsi a Microsoft. Inoltre a Microsoft passeranno circa 32 mila dipendenti Nokia: ”Le attivita’ che si prevede saranno trasferite a Microsoft hanno generato 14.9 miliardi di euro, o circa il 50% delle vendite nette di Nokia per l’intero 2012”, afferma una nota. Con l’accordo Microsoft acquista la divisione Nokia Smart Devices, incluso il marchio Lumia, ma anche la divisione Mobile Phones, che nel secondo trimestre 2013 ha registrato vendite per 53,7 milioni di unità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>