Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Innovazione / Marketing / Prodotti e aziende

Apple e Samsung, a noi tre: Nokia Sirius e’ il nuovo tablet ad altissima risoluzione

Apple e Samsung, a noi tre: Nokia Sirius e’ il nuovo tablet ad altissima risoluzione
1 minuti di lettura

I rumors impazzano, qualcuno asserisce che già dalla fine di settembre (giorno 26?) sui mercati internazionali potrebbero essere lanciati i primi prototipi di Nokia Sirius, il primo tablet della Nokia che ricorda fortemente il design riportato sui Nokia Lumia.

Ed è proprio partendo proprio dal successo del Lumia, che il connubio Microsoft-Nokia avrebbe deciso di avventurarsi nella produzione del Nokia Sirius, un tablet con una soluzione Windows RT, caratterizzata da uno schermo da 10,1 pollici.

Il tablet dovrebbe esser piuttosto simile all’apprezzata linea di smartphone Lumiapiù sottile dell’iPad e più leggero (circa 450 grammi in totale), avrà addirittura un corpo colorato. Il prezzo al pubblico sarebbe simile all’ipad, e qui quindi si va oltre all’idea di smartphone low cost pensato con la saga Lumia.

Inoltre, Nokia avrebbe intenzione di distribuire anche un accessorio-tastiera che include una batteria pensata per offrire un’autonomia d’uso aggiuntiva. Altri accessori opzionali saranno disponibili al debutto del device.

La risoluzione dello schermo, ovviamente full HD, si spingerà fino a 1920×1080 pixel: perfetta visione anche sotto la luce del sole (problematica di tantissimi smartphone…) e processore integrato Qualcomm Snapdragon 800 affiancato da 2 GB di RAM.

Sembra quindi definitivo l’approdo di Nokia, che dominò la prima era dei telefoni cellulari, sul mercato dei tablet ‘esclusivi‘: la battaglia agli ipad e ai tablet della Samsung sarà difficile da vincere ma val la pena combatterla.

Apple, per ora, domina con il 32% del mercato globale ma è scivolata del 14% rispetto al 2012. Samsung è arrivata al 18% in virtù di una poderosa crescita del 277%. Anche Asus, Lenovo e Acer iniziano a farsi sentire con quote ancora inferiori al 2 per cento ma rialzi a tripla cifra. La variabile che sta mettendo in difficoltà Cupertino e sta facendo esplodere il sistema operativo Android in formato tavoletta è quella del prezzo.

Nokia, c0me già anticipato, non sembra disposta a cedere visto che Sirius costerà più o meno come l’iPad. Non ci resta che aspettare il 26 settembre, quando, a New York, dovrebbe avvenire la presentazione del Nokia Sirius assieme a quella dello smartphone Bandit, prodotto con display da 6 pollici. Giusto per vederci chiaro…

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register