Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Agenda Digitale / Competenze Digitali / E-democracy / Egovnews / Eventi / in evidenza / Innovazione / Marketing / Open Data / Open Source / Opengovernment / Smart City / Strategia / wifi pubblico

Premio Egov 2013, altri cinque giorni per iscrivere il tuo progetto! Bando in scadenza, ti aspettiamo! Le innovazioni di Ancona, Rimini e Quarrata

Premio Egov 2013, altri cinque giorni per iscrivere il tuo progetto! Bando in scadenza, ti aspettiamo! Le innovazioni di Ancona, Rimini e Quarrata
7 minuti di lettura

Le ferie di Agosto non hanno frenato l’innovazione e la voglia di condividerla: il Premio Egov 2013, di scena a Riccione il prossimo 19 settembre in occasione del CONVEGNO DI PREMIAZIONE che si svolgerà all’interno de Le Giornate della Polizia Locale (Palazzo del Turismo, via Virgilio 17), ha sfondato quota 80 e punta forte alla tripla cifra di progetti. 

E’ importantissimo ricordare che il BANDO scade improrogabilmente venerdì prossimo, 30 agosto, dopo di che la Giuria procederà alla valutazione dei progetti determinando una lista di FINALISTI che indicheremo sul sito: da questa lista, ovviamente, usciranno i vincitori di ogni categoria che saranno resi noti SOLTANTO in occasione del Convegno di Premiazione.

A proposito del Convegno, è importante ricordare a tutte le amministrazioni iscritte che l’iscrizione va fatta a parte, nell’apposito form dedicato (qui il link): ogni singola persona deve iscriversi, e per ogni amministrazione si possono iscrivere “n” partecipanti.

COVEGNO DI PREMIAZIONE: PROGRAMMA PROVVISORIO

ore 9.30 – Registrazione partecipanti

 ore 10.00 – Inizio lavori

Modera e Introduce
Gianluigi Cogo, Direttore Scientifico Pionero (@webeconoscenza)

L’innovazione trainata dalle persone: Keynote di Agostino Ragosa Direttore Agenzia Digitale per l’Italia 

Comunità intelligenti e innovazione sociale: Keynote di Luca De Biase, Consulente del Governo sull’ Agenda Digitale per l’Italia [da confermare]
Premiazione Sezione “Smart Cities e Smart Territories”
Premiazione Sezione “Sostegno a imprese e start up”

Presentazione di un progetto sui Sistemi per il controllo e la gestione delle aree urbane

Premiazione sezione “Qualificazione dei Servizi di polizia locale”

Premiazione Sezione  “Efficienza interna”

TAVOLA ROTONDA
 – Innovazione e nuovi modelli per l’erogazione dei servizi
Matteo Lepore, Assessore Innovazione Comune di Bologna

Giovanni Gentili, Responsabile Agenda Digitale della Regione Umbria

Roberto Moriondo, Direttore Innovazione e Ricerca Regione Piemonte, Comitato di Indirizzo AGID

Dimitri Tartari, Assessore Innovazione Comune di Persiceto


Premiazione Sezione “Open Data e partecipazione”

Premiazione Sezione “Cultura Digitale”

ore 13.30 – Dibattito e conclusione dei lavori

hashtag ufficiale #premioegov2013

PREMIO EGOV 2013, A CACCIA DI INNOVAZIONE VERA

I progetti iscritti all’evento di riferimento della Pubblica Amministrazione Digitale (> il programma), che si terrà il prossimo 19 settembre all’interno de “Le Giornate della Polizia Locale“, durante il convegno dedicato (iscriviti subito al convegno!) sono tutti elencati qui di seguito, e di volta in volta daremo ampio spazio ad alcuni di loro.

Per tutti i vincitori, il premio consiste in una targa speciale più buono spesa da 300 euro in prodotti editoriali Maggioli: affrettatevi, quindi, ad iscrivere il vostro progetto al Premio Egov. Non vorrete mica stare a guardare? Il bando scade, in maniera improrogabile, venerdì 30 agosto 2013.

ISCRIVITI ADESSO AL PREMIO E GOV 2013!!

Tra smart city, agenda digitale e startup, i temi cardini della cerimonia di premiazione del Premio E Gov, daremo spazio alle migliori idee della nostra PA, fermo restano che tutti i progetti iscritti saranno pubblicati su Pionero e ricordando l’interessante novità della IX edizione, cioè una categoria appositamente dedicata alla Polizia Locale.

Al momento, i progetti iscritti (ogni ente ne può presentare più di uno), in rigoroso ordine sparso, sono: Comune di Portici, Asl Torino2, Ospedali di Ancona, Ministero dello Sviluppo Economico con due progetti, Asp Catanzaro, Dipartimento Tutela della Salute Politiche Sanitarie, Regione Emilia Romagna (@RegioneER), MIUR, Regione Molise, Comune di Pordenone (@comunepordenone), Comune di Gualdo Tadino (@ComuneGualdoTad), Comune di Collegno, Sir Umbria, Comune di Dianomarina con tre progetti, Comune di Brusnengo, Provincia di Prato, Comune di Venezia (@comunevenezia), CCIAA Treviso – Treviso Tecnologia, Ministero degli Affari Esteri con 5 progetti, Consorzio Arsenàl.ITcon due progetti (@Consorz_Arsenal), Comune di Torino, Comune di Bologna con due progetti (@Twiperbole), Istituti Fisioterapici Ospitalieri con due progetti, Presidenza Regione Molise con tre progetti, Regione Emilia Romagna con due progetti (#RegioneER), Comune di Rivoli, Comune di Brescia (@ComuneBrescia), Arpa Veneto, Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Funzione Pubblica (@FunzPub), Camera di commercio I.A.A. di Trapani, Città di Pompei, Comunità Montana Piemonte, Ambasciata d’Italia a Washington DC (USA), Miur – Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Comune di Cortona (@comunedicortona), INPS – Istituto Nazionale Previdenza Sociale (@INPS_it), Comune di Argenta, Comune di Parma con due progetti, FormezPA (@FormezPA), Regione Piemonte con due progetti (@regionepiemonte), Comune di Matera (@comunedimatera), Comune di Cagliari con due progetti (@Comune_Cagliari), Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara, Comune di Milano (@comuneMI), Comune di Schio con due progetti, E.O. Ospedali Galliera, Comune di Guidonia Montecelio, Regione Calabria, Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica Villa Umbra, Polizia Locale Ciampino, Asl Cuneo 1, Comune di Cagliari, Comune di Cinisello Balsamo, ARCA – Agenzia Regionale Centrale Acquisti, Camera di Commercio di Lecce, Comune di Orbetello (@ComuneOrbetello), Comune di Spinea (@Comune_Spinea), Asl Napoli 2 Nord, Comune di Quarrata (@comunequarrata), Comune di Legnano, Comune di Rimini (@comunerimini), Comune di Lissone, Provincia di Ancona.

ISCRIVITI ADESSO AL PREMIO E GOV 2013!!

Il progetto G.O.E.S. (Good On Emergency Situation) della Provincia di Ancona: sicurezza e prevenzione

Iscritto alle categorie 1 – Smart Cities e Smart Territories e 4 – Open Data e partecipazione, il sistema GOES prevede che al verificarsi di un evento calamitoso utenti accreditati e semplici cittadini possano trasmettere mediante qualunque dispositivo che possa connettersi al web (smartphones, tablets, PC, ecc.) segnalazioni georeferenziate ad un server che consente la loro archiviazione e consultazione in tempo reale.

Le informazioni vengono gestite grazie ad una consolle corredata da una componente geografica che permette la visualizzazione su mappa di tutte le segnalazioni ricevute. Le sale operative accreditate alla visione e gestione delle segnalazioni (principalmente sale operative di protezione civile) possono così avere un quadro sempre aggiornato delle criticità segnalate migliorando velocità ed efficienza degli interventi di soccorso.

I cittadini accedono direttamente al sistema e ne divengono parte integrante intervenendo nel processo di trasmissione dell’informazione e, di conseguenza, incidendo nella capacità di risposta veloce ed efficace a problemi di sicurezza da parte delle istituzioni

Il progetto GOES è stato finanziato con fondi europei dalla Direzione Generale ECHO – Aiuti Umanitari e Protezione Civile ed è frutto della collaborazione di sei istituzioni europee: Provincia di Ancona (lead partner), Regione Marche, Polizia Locale di Valenza (SP), Fundacion Comunidad Valenciana – Region Europea (SP) Comune di Sofia (BL)e Istituto Tecnologico IITC –BAS di Sofia (BL).

La comunicazione interna del Comune di Rimini

Si chiama Partecipazione Attiva e Comunicazione interna ed è il progetto del Comune di Rimini iscritto alla sezione 3 – Efficienza Interna. La gestione delle comunicazioni con i cittadini attraverso un applicativo software interamente basato sul web che consente un dialogo e un’interazione partecipativa con l’utenza e allo stesso tempo la raccolta e la gestione in un ambiente unico di tutti i flussi di comunicazione che interessano l’ente, che semplifica e agevola la comunicazione interna.

Da aprile a luglio 2013 sono pervenute circa 1200 comunicazioni, di cui 250 pervenute on line tramite la piattaforma con un uso diretto da parte del cittadino e le rimanenti attraverso altri canali: 300 attraverso telefono, 150 tramite e-mail, 180 tramite facebook, 80 attraverso altri portali esterni, 160 allo sportello. Sono conivolte 8 direzioni comunali con 27 uffici differenti che comunicano direttamente tramite la piattaforma, 7 enti esterni che collaborano al buon utilizzo della piattaforma.

Un browser e via: Quarrata ci prova con semplicita’

Il titolo del progetto è accattivante: Un Browser…e Via è la proposta del Comune di Quarrata iscritto alle sezioni 3 – Efficienza interna e 5 – Cultura Digitale. Si tratta di un nuovo sistema di condivisione sincrona dei dati, prima d’ora sostanzialmente inesistente.

Oggi le aree dei Servizi Demografici, quella Contabile e del Patrimonio, le Risorse Umane, i Tributi, la Segreteria e gli Affari Generali e – entro l’anno – l’area Ediliza ed altri servizi comunali, utilizzano la stessa procedura con la stessa base di dati ospitata presso una server farm esterna.

La gestione e l’accesso ai dati avviene in modalità sicura, utilizzando semplicemente un browser. Tutti i dati e tutti i documenti sono condivisi, con le dovute policy di sicurezza – in tempo reale.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register