Google Map Maker, anche l’Italia fra le mappe social da integrare e condividere

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  21 agosto, 2013  |  Nessun commento
21 agosto, 2013
google_map_maker

Visite: 1473

Dopo la navigazione per interni sbarcata in Italia un mese fa, arriva in Italia (inclusi San Marino e Città del Vaticano) anche Google Map Maker, il nuovo strumento di Big G che rende protagonisti gli utenti. Gli internauti potranno infatti integrare le mappe on line del colosso di Mountain View con informazioni su luoghi e attività che conoscono direttamente. “Condividendo informazioni sui luoghi che conosci, come le attività commerciali del tuo Paese o aree del tuo campus universitario, puoi assicurarti che la mappa rappresenti con precisione la realtà che ti circonda”, scrive Google nelle info del servizio. Molto probabilmente in questo progetto di rendere più social anche il servizio di mappatura geografica rientra l‘acquisto di Waze del giugno scorso.

I dati geografici si possono quindi aggiornare  in oltre 200 Paesi e regioni di tutto il mondo e, previa approvazione, verranno visualizzati online da milioni di utenti su Google Maps e Google Earth.

Prima e Dopo Map Maker – Area in Toscana

Google Map Maker propone un dettagliato menu per aggiungere una varietà di luoghi ed elementi naturali e politici.

  • aggiungi elementi naturali e confini politici per aggiungere la tua spiaggia preferita oppure elementi politici se desideri mappare la tua città o solo la località più vicina
  • aggiungi strade, fiumi, ferrovie e altro per mappare strade, fiumi, ferrovie e altro
  • aggiungi contorni di edifici per aggiunge edifici, palazzi, monumenti e altro
  • per sedi di attività e qualsiasi altra cosa scegli aggiungi un luogo

Per iniziare ci si può unire alla community di mappatori direttamente dal forum di Google Map Maker, esplorare l’Help Center alla ricerca di consigli o assistere alla mappatura in tempo reale con Map Maker Pulse.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: