Apps & Mobile / in evidenza / Marketing / Prodotti e aziende

Nexus 7 a 269 euro con super fotocamera: in Italia dal 29 agosto, sembra velocissimo

Nexus 7 a 269 euro con super fotocamera: in Italia dal 29 agosto, sembra velocissimo
1 minuti di lettura

Arriverà in Italia dal 29 agosto e costerà 269 euro: l’esordio del nuovo Nexus 7 in versione wifi e con storage da 32 GB è ormai alle porte, mentre la versione wifi +4G LTE sarà disponibile a settembre a 349 euro, come spiegato dai due produttori, Google e ASUS, in un comunicato stampa congiunto.

Rispetto all’ultima versione, datata 2012, questo Nexus 7 resta con il display pressoché immutato ma abbassa sia il peso sia lo spessore, aumentando la risoluzione da HD (1280×720 pixel) a Full HD (1920×1080 pixel) e soprattutto dotandosi di una fotocamera posteriore che sale fino a 5 megapixel. Differenze rispetto all’ipad mini? Valutate voi, le immagini ci sono!

Il Nexus 7, quindi, è spesso appena 8,65 millimetri e un pesa poco meno di tre etti, dispone di un vetro antigraffio e di un rivestimento esterno antiscivolo ed, ovviamente, dotato di sistema operativo Android 4.3.

Il nuovo Nexus 7 punta quindi su un processore Snapdragon S4 Pro con 2GB di RAM, sulla ricarica senza fili Wireless QImemoria da 16GB a 32GB e modulo wifi oltre che LTE 4G, l’audio stereo e batteria con 9 ore di autonomia in riproduzione video e 10 in navigazione sul web.

Caratteristiche tecniche di base

  • Sistema operativo Android 4.3 Jelly Bean
  • Processore Snapdragon S4 Pro quad-core da 1.5GHz con 2GB di Ram
  • Memoria da 16 o da 32GB
  • Connettività LTE 4G (nel modello con modulo cellulare)
  • Fotocamera posteriore da 5 megapixel, anteriore da 1.2 megapixel
  • Batteria da 9 ore in autonomia in riproduzione video, 10 in navigazione web
  • GPS, Wi-Fi, Bluetooth, HDMI e NFC
  • Schermo touchscreen con diagonale da 7 pollici e risoluzione 1920×1080 pixel a densità 323ppi

Ad un primo e rapido uso, il nuovo Nexus 7 si rivela un tablet velocissimo, con uno schermo bello e accattivante, che però tende un po’ a surriscaldarsi. La scelta di ASUS di non portare in Italia la versione a 16B, automaticamente, alza di una quarantina di euro il prezzo, lasciando quindi mercato ad altri modelli più economici tipo il MeMo Pad HD 7 e alle promozioni sul “vecchio” Nexus, ma anche risolvere alla base il problema dello spazio interno per app e documenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>