Facebook e i 2,5 mln di dollari per gli spot pubblicitari “like” tv!

Scritto da:     Tags:  , , ,     Data di inserimento:  5 agosto, 2013  |  Nessun commento
5 agosto, 2013
mark_zuckerberg

Visite: 1224

Quando il numero di utenti della tua piattaforma (1,5 miliardi circa!) supera quello degli utenti di internet della nazione con più alta densità di penetrazione (Asia, 1.076, aggiornato ad aprile 2013), inizi a credere di poter essere invincibile. Utenti che hanno un valore economico strabiliante, soprattutto in considerazione del fatto che molti di loro, come abbiamo già visto, preferiscono il social network blu alla Tv, anche nelle ore che nel mercato degli spazi pubblicitari televisivi vengono definite le ore d’oro del prime time, ore che economicamente possono raggiungere cifre blu, a seconda delle reti televisive e dei loro spettatori.

Facebook, pare dunque, venderà i suoi spazi pubblicitari da 1 a 2,5 mln di dollari al giorno, come riporta il sito Bloomberg, a seconda della tipologia di utente che gli interessati intendono raggiungere. Gli utenti/audience verranno inizialmente stimati solo in base al sesso e all’età,  gli spot venduti su base full-day e, forse potremmo dire fortunatamente,gli utenti di Facebook vedranno lo spot per un massimo di tre volte al giorno.

 

La scelta di creare questi spazi vuoti da vendere agli inserzionisti più famelici ed economicamente prestanti nasce anche dal fatto che lo scorso trimestre circa il 61% degli utenti ha usato Facebook almeno una volta al giorno, nonostante le dicerie sul calo di interesse di questi ultimi rispetto alla piattaforma. Sono cifre che in un mercato competitivo come quello dei social non possono non essere considerate e stimate, conseguenzialmente, da un punto di vista economico.

Allora ci viene da pensare che la scelta di concedere spazi a 15 secondi di spot in stile tv possa essere anche una mossa versus Twitter che ultimamente ha deciso di commercializzare le promozioni dirette ai telespettatori.

La Tv tremerà, Twitter pure, e Zuckerberg trascorrerà un capodanno 2014 con le tasche piene di…dollaracci!

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: