Facebook dichiara guerra al piccolo schermo

Scritto da:     Tags:  , , ,     Data di inserimento:  3 agosto, 2013  |  Nessun commento
3 agosto, 2013
fb2

Visite: 994

Hanno suscitato grande scalpore le recenti dichiarazioni del giovane Mark Zuckerberg: “Siamo più potenti della televisione”, dichiarando che 88 milioni di utenti americani su 100 preferiscono trascorrere il loro tempo libero in corrispondenza della fascia oraria 21-23 sul proprio profilo Facebook rispetto che davanti al piccolo schermo.

Pare proprio dunque che le abitudini degli utenti stiano progressivamente modificandosi, andando persino ad inclinare il rapporto con la televisione in nome dei nuovi mezzi di comunicazione e più nel dettaglio con Facebook e le bacheche virtuali.

Zuckerberg ancora una volta si dimostra sicuro e determinato consapevole del suo successo nel suscitare l’interesse di gran parte del popolo americano. Il Direttore operativo di Menlo Park ha recentemente dichiarato che su 100 milioni di utenti statunitensi 88 di questi preferiscono navigare sul Social Network rispetto che guardare programmi televisivi.

Interessante notare come la notizia sia arrivata proprio nel momento in cui Facebook si sta preparando a diffondere spazi pubblicitari che probabilmente incuriosiranno e faranno molta gola a numerose persone. Si prospetta quindi un vero e proprio scrontro tra il colosso dei Social Network e la televisione…chi risulterà vincente?

 

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: