Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / Aziende / in evidenza / Innovazione / Marketing

Google Glass gia’ vietati alla guida in UK. Intanto Google scrive agli sviluppatori: “invita un amico nel programma Glass Explorer”

Google Glass gia’ vietati alla guida in UK. Intanto Google scrive agli sviluppatori: “invita un amico nel programma Glass Explorer”
2 minuti di lettura

I Google Glass devono ancora uscire sul mercato e già preoccupano le autorità deputate alla sicurezza e al controllo. Il governo britannico, infatti, ne ha già vietato l’uso alla guida perché potrebbero essere fonte di distrazione e causare incidenti: 60 sterline di multa e tre punti in meno sulla patente per chi sarà colto in flagranza di reato.

Per ora gli occhiali sono disponibili sono nella versione explorer, cioè per gli sviluppatori, ma nei primi mesi del 2014 dovrebbero arrivare anche nella versione consumer e a quel punto vedremo finalmente il reale impatto che i Google Glass avranno sulle nostre vite.

Siamo consapevoli del lancio imminente dei Google Glass e stiamo discutendo con la polizia per garantire che le persone non usino questa tecnologia durante la guida. È importante che i conducenti diano la loro piena attenzione alla strada quando sono al volante e che non si comportino in un modo che impedisca loro di osservare ciò che accade sulla strada, ha detto un portavoce delle autorità inglesi.

Come dargli torto? La preoccupazione è lecita: si tratta di un dispositivo talmente innovativo che non riusciamo a immaginare cosa possa significare indossarli e interagire con il circostante attraverso le sue lenti. Come è naturale che sia, quando non si sa la paura assale…
Però, come gli smartphone sono causa di incidenti e per questo vietati alla guida, tutto fa pensare che lo saranno anche i super occhiali di Big G.

Bisognerebbe chiederlo agli explorer che stanno provando in anteprima l’occhiale più costoso del pianeta, una schiera di fortunati che proprio in queste ore dovrebbe ampliarsi visto che Google gli ha inviato una mail offrendo la possibilità di scegliere un amico a cui “concedere” una unità del dispositivo.

Adoriamo mostrare Glass ai nostri amici. Ci siamo perfezionati nel comando “Ok Glass, scatta una foto”, così che l’immagine possa immortalare persone sorridenti e con un aspetto chic. Beh, forse non entrambe le cose nello stesso momento. Ancora di più, amiamo condividere Glass con i nostri amici, perché le avventure vissute con Glass sono più divertenti se condivise. Questa è l’occasione giusta per invitare un amico nel programma Glass Explorer. Compilate questo modulo per condividere Glass, le facce buffe e molto altro con un amico.

La possibilità, ha precisato un portavoce di Google, è stata offerta a pochi. In ogni caso gli inviti possono essere estesi solo a residenti negli Usa, con più di 18 anni, pronti a ritirare gli occhiali a Nyc, San Francisco o Los Angeles 🙁

 

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register