Apps & Mobile / in evidenza / Innovazione / Marketing / Social Media / Strategia / Turismo 2.0 / Web Marketing / wifi pubblico

Wi-fi libero per tutti

Wi-fi libero per tutti
1 minuti di lettura

In questi ultimi giorni si è parlato a lungo dell’introduzione del Wi-fi libero per tutti in Italia e di come questo servizio potrebbe apportare numerosi vantaggi nella vita di ognuno, soprattutto da quando la navigazione in Internet è entrata a far parte delle abitudini quotidiane dei cittadini italiani.

Parallelamente alla liberalizzazione del Wi-fi proprio di questi giorni è stata rilasciata inoltre una App per migliorare ulteriormente il servizio offerto; questa App infatti, descrive tutte le zone dove poter usufruire della connessione libera: una “mappa aperta”, disponibile per tutti gli utenti capace di fornire gli hotspot disponibili per navigare con tranquillità.

La App si chiama “Chewifi!” ed è stata sviluppata dal gruppo Mediobanca.

È strutturata su un database aperto capace di fornire informazioni aggiornate su dove poter trovare le connessioni usufruibili con il proprio dispositivo mobile e di tutti gli hotspot presenti in Italia. L’aspetto più interessante della App è che tutti quanti sono invitati a partecipare al miglioramento del servizio contribuendo con informazioni utili alla creazione di questa “mappa aperta” interagendo sui principali Social Network fornendo spunti e suggerimenti.

Nonostante queste  grandi innovazioni in atto, alcune perplessità emergono in merito alla riduzione dello stanziamento per la banda larga rispetto al budget che era stato inizialmente previsto: 150 milioni da destinare, adesso risultano essere 20 in meno.

Il Viceministro dello Sviluppo Economico Antonio Catricalà assicura che quelle risorse verranno recuperate al più presto; ecco le parole del Viceministro: “non possiamo tornare indietro sulle promesse fatte e troveremo una copertura nella legge di stabilità”.

La liberalizzazione del Wi-fi e dunque il libero accesso per tutti alla rete anche nei pubblici esercizi italiani può apportare grandi vantaggi per il nostro Paese: l’informazione gratuita può portare notevoli comodità nella vita di ognuno di noi e aiutare anche turisti e stranieri in visita che possono godere al meglio delle nostre città grazie anche ad un servizio di questo genere.

Foto del profilo di Lampadina Lab
LampadinaLab è principalmente un laboratorio di idee. Siamo nate nel dicembre 2011, in ambito universitario. Data la necessità sociale di darci una forma ci descriviamo come Social Media Communicators. Ci occupiamo di comunicazione in tutte le sue fasi, dall’analisi contestuale alla pianificazione delle idee, dalla creazione di contenuti all’animazione dei canali social. La nostra intenzione principale è quella di dare contenuto alle tecnologie, di dargli vita, nella maniera più originale possibile. Comunicare è un istinto a cui cerchiamo di dar forma attraverso la creatività, sfruttando le opportunità che ogni media ci offre. Siamo cinque: Oriana Bottini, Valentina Canu, Eleonora Ciali, Sara Di Costanzo, Daniela Mannini. LampadinaLab collabora con Alessia Canu per la realizzazione grafica. Le nostre competenze professionali si muovono in ambienti diversi e il nostro desiderio di crescere professionalmente ci spinge ogni volta a dare il massimo dell’impegno per incrementare il nostro bagaglio culturale. Ci occupiamo di Social Media Management e Animation, Blogging, Fotografia e Videomaking, Rassegna stampa, Gestione e Copertura di eventi in loco e on line. La nostra filosofia è quella di ideare una modalità di lavoro aperta e mutevole che favorisca le dinamiche di gruppo; professionalità e preparazione tecnica associata alla creatività e al desiderio di ideare qualcosa di nuovo. Blog: http://lampadinalab.wordpress.com/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>