Facebook e privacy: ancora problemi

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  8 luglio, 2013  |  Nessun commento
8 luglio, 2013
index

Visite: 1015

[social_share/]
A soli pochi giorni da una dura accusa per una gestione degli utenti poco attenta e rigorosa, che ha scaturito la pubblicazione di oltre sei milioni di indirizzi email e numeri di telefono degli utenti di Facebook, causata da un “baco” che ha provocato il disagio, ecco che si scatena un’altra tempesta contro il colosso Facebook ai fini della protezione della privacy degli utenti.

La nuova denuncia di cui stiamo parlando è arrivata da Symantec, casa produttrice del software antivirus Norton che sostiene di avere individuato un baco capace di comunicare a gli uffici di Facebook tutti i recapiti telefonici degli iscritti, anche senza la loro autorizzazione. Ma c’è dell’altro.

Symantec ritiene inoltre che questo baco sia collegato solo all’applicazione per Android  e che pare consenta a Facebook di rilevare tutti i recapiti telefonici degli utenti che utilizzano questa App; dunque non solo gli iscritti al Social Network ma anche tutte quelle persone che scaricano la App senza utilizzarla, magari solo per provarla una sola volta.

Secondo le accuse, in questo modo, gli uffici di Menlo Park riceverebbero una quantità davvero considente di dati telefonici senza che gli utenti ne abbiamo la minima idea.

A quanto pare, la tematica della privacy ancora una volta viene intaccata dai sistemi informatici, e per Facebook pare essere un vero tallone di Achille negli ultimi tempi.

Restiamo in attesa di sapere le evoluzioni di questa faccenda piuttosto insidiosa!

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: