Facebook Phone un flop, rinviato il lancio di HTC First sul mercato europeo

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  26 maggio, 2013  |  Nessun commento
26 maggio, 2013
htc-first

Visite: 1060

Il Facebook Phone, i.e. l’HTC First, non sembra avere il successo sperato dall’azienda di Mark Zuckerberg. Secondo gli esperti, infatti, ha ricevuto un’accoglienza piuttosto fredda negli Stati Uniti, dove ne sarebbero stati venduti appena 15mila esemplari anche dopo che il prezzo è stato abbassato a 0,99 centesimi di dollaro per chi sottoscriveva un abbonamento al gestore. Questo ha indotto l’azienda di Menlo Park a rallentare la distribuzione del prodotto negli altri mercati.
In Europa il primo paese designato per l’ingresso del Facebook Phone avrebbe dovuto essere la Gran Bretagna, ma dopo la decisione del gestore americano At&T di cancellarne la vendita dopo appena un mese, riporta il sito Engadget, l’HTC First per ora non sarà distribuito. Indiscrezione confermata tra l’altro da un comunicato di Ee, uno dei gestori britannici, che ha fatto capire che le responsabilità di questa decisione di mercato sono da attribuire a Facebook.

Dopo il feedback ricevuto dai clienti, Facebook ha deciso di concentrarsi sull’aggiunta di nuove funzioni personalizzazione di Facebook Home nei prossimi mesi. Mentre sono al lavoro per migliorare l’esperienza di Facebook Home, ci hanno consigliato di ritardare il lancio di HTC First nel Regno Unito, quindi contatteremo al più presto coloro che hanno espresso interesse per il prodotto per informarli di questa decisione. Continueremo a costruire un solido rapporto con Facebook, per offrire ai nostri clienti nuove opportunità in futuro.

Ulteriori indiscrezioni rivelano che anche la collaborazione con l’operatore telefonico francese Orange sarebbe a rischio: HTC First potrebbe quindi per il momento non arrivare in Europa in attesa che dalla centrale operativa di Menlo Park Zuckerberg studi qualche strategia di marketing per rilanciare il Facebook Phone e, soprattutto, Facebook Home.

Più successo sembrano avere invece l’interfaccia Home, che è stata scaricata un milione di volte nelle prime quattro settimane di vita, e l’HTC One, che a circa un mese dal debutto avrebbe raggiunto i 5 milioni di pezzi venduti. Come dichiarato dalla fonte della notizia (un dirigente dell’azienda, rimasto anonimo), “Gli ordini sono abbastanza buoni finora e sono superiori rispetto al numero di prodotti che possiamo realizzare. Questo è in parte dovuto a una carenza di componenti. Quando il problema sarà risolto il mese prossimo capiremo meglio se si sta comportando davvero bene oppure no”.

 

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: