Flickr si rifa’ il look…e non solo!

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  24 maggio, 2013  |  Nessun commento
24 maggio, 2013
Immagine 2

Visite: 655

Vogliamo rendere di nuovo bello Flickr, ha detto il Ceo di Yahoo!, Marissa Mayer, presentando il nuovo sito.

Il sito per il caricamento e la condivisione di foto è stato completamente ridisegnato. Un restyling grafico e dell’interfaccia utente di cui si sentiva proprio il bisogno.Flickr non era infatti riuscita, negli ultimi anni, a tenere testa a molti altri social divenuti progressivamente  vere e proprie vetrine fotografiche. Facebook, Instagram e di recente anche Google+, sono riusciti ad entrare in un circuito di condivisione di successo, una strada che ora anche il social di immagini di Yahoo si appresta a percorrere. La nuova piattaforma acquista un nuovo volto “social”, permettendo agli utenti di adattare le immagini ad alta risoluzione e di condividerle tramite qualsiasi dispositivo sui Social Network.

Il restyling rimuove completamente gli spazi bianchi prima onnipresenti e tutti i meta-dati delle immagini che interessavano solo i più geek tra i fotografi. Adesso le pagine sono completamente occupate da un mosaico gigante multicolore. O con sfumature di grigio, se si seguono artisti che scattano solo in bianco e nero. Il nuovo Flickr, inoltre, offre 1 terabyte di spazio gratuito per l’archiviazione delle immagini. Secondo Adam Cahan, vice presidente dei prodotti emergenti e della telefonia mobile di Yahoo!, scattando una foto ogni ora ogni giorno, ci vogliono 65 anni e mezzo per esaurire lo spazio disponibile. I

n ogni caso, si può sempre scegliere la versione senza pubblicità (50 dollari l’anno) o quella pro, con 2 terabyte di spazio, per 500 dollari l’anno.

L’aggiornamento si estende anche all’ applicazione per Android, in cui lo

spazio bianco è stato sostituito da foto con bordi esfondi sottili. Inoltre è stata implementata la funzionalità di scorrimento infinito, che consente di scorrere a piacimento tra l’immenso archivio fotografico a disposizione. I commenti e i pulsanti per la condivisione sono adesso in linea con le foto; la sezione Gruppi si chiama ora Communities. Unica lacuna, l’ applicazione per iOS, che resta alla vecchia versione. E nessuno sa quando e se ci sarà un aggiornamento.

 

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: