Beni comuni / E-commerce / in evidenza / Innovazione / Marketing

Cinecittashop, tutte le foto che hanno fatto la storia disponibili online

Cinecittashop, tutte le foto che hanno fatto la storia disponibili online
1 minuti di lettura

Dopo il successo del suo canale Youtube, non si arresta l’espansione nel mondo dei media digitali dell’Istituto Luce Cinecittà, che inaugura Cinecittashop, un sito di e-commerce dove possono essere acquistate le immagini provenienti dal suo archivio.

La piattaforma Cinecittashop, presentata in questi giorni al Festival di Cannes,  mette a disposizione  già 12 000 foto che rappresentano al meglio lo sterminato patrimonio fotografico che l’istituto ha raccolto negli anni. Gli argomenti tra cui scegliere sono nove : cinema, musica e spettacolo, sport, made in Italy, arte, chiesa, costume e società, la storia, l’Italia e danno luogo ad altrettante sezioni nel sito.

Le foto possono essere acquistate in formato digitale oppure già stampate su vari materiali a scelta (carta fotografica, tela di yuta, forex, alluminio DiBond e poliuretano espanso) e poi spedite direttamente a casa, senza nessun costo aggiuntivo nel caso di utenti che abitano in Italia. I prezzi per le immagini digitali sono veramente buoni, si va dai 99,00 a 1,99  euro, mentre salgono un po’ per quanto riguarda la stampa, ma considerata la bellezza delle immagini e il pregio dei materiali non appaiono esagerati.

Tanto più che i ricavi del sito Cinecittashop serviranno per proteggere e valorizzare l’inestimabile patrimonio di cui l’istituto dispone e metterlo a disposizione degli utenti desiderosi di conoscerlo.

Neanche a dirlo, si tratta di una raccolta di immagini bellissime ma il punto non è questo. L’archivio dell’Istituto Luce rappresenta un punto di partenza fondamentale nella costituzione della memoria condivisa del nostro paese, fatta di momenti storici importanti ma anche di piccole abitudini e tradizioni che vanno sparendo, per dare “futuro al passato” come recita il claim di questa istituzione.

E non è casuale infatti che sia stato candidato al Registro della Memoria del Mondo dell’Unesco. Si tratta quindi di un progetto straordinario che permette a chiunque di possedere un pezzetto di questo patrimonio.

Foto del profilo di Lampadina Lab
LampadinaLab è principalmente un laboratorio di idee. Siamo nate nel dicembre 2011, in ambito universitario. Data la necessità sociale di darci una forma ci descriviamo come Social Media Communicators. Ci occupiamo di comunicazione in tutte le sue fasi, dall’analisi contestuale alla pianificazione delle idee, dalla creazione di contenuti all’animazione dei canali social. La nostra intenzione principale è quella di dare contenuto alle tecnologie, di dargli vita, nella maniera più originale possibile. Comunicare è un istinto a cui cerchiamo di dar forma attraverso la creatività, sfruttando le opportunità che ogni media ci offre. Siamo cinque: Oriana Bottini, Valentina Canu, Eleonora Ciali, Sara Di Costanzo, Daniela Mannini. LampadinaLab collabora con Alessia Canu per la realizzazione grafica. Le nostre competenze professionali si muovono in ambienti diversi e il nostro desiderio di crescere professionalmente ci spinge ogni volta a dare il massimo dell’impegno per incrementare il nostro bagaglio culturale. Ci occupiamo di Social Media Management e Animation, Blogging, Fotografia e Videomaking, Rassegna stampa, Gestione e Copertura di eventi in loco e on line. La nostra filosofia è quella di ideare una modalità di lavoro aperta e mutevole che favorisca le dinamiche di gruppo; professionalità e preparazione tecnica associata alla creatività e al desiderio di ideare qualcosa di nuovo. Blog: http://lampadinalab.wordpress.com/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>