Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
in evidenza / Marketing / Social Media

GirlShop.it: metti il tuo uomo nel carrello!

GirlShop.it: metti il tuo uomo nel carrello!
1 minuti di lettura

Abbiamo sempre immaginato, anni fa, che saremo arrivati a fare la spesa seduti comodamente davanti al nostro pc: con un semplice click, acquistare un kg di pomodori da insalata, il pane, oppure un paio di scarpe di qualsiasi marca immaginabile. Ci si domandava quanto l’e-commerce potesse sostituire quello fatto di tatto e lunghe camminate nelle più belle vie o nei centri commerciali e parecchi riservavano dei dubbi.

Pensavate voi, amabili fanciulle di qualsiasi età, di poter mettere nel carrello il maschione di turno che più corrisponde ai vostri gusti? A questo ci ha pensato Luca Vavassori ispirandosi al sito parigino AdopteUnMec.com che dal 2007 ad oggi ha avuto un discreto successo!
Girlshop.it ne è la versione italiana,  un social network mascherato da sito e-commerce per gli incontri al buio.

Funziona proprio come un sito di e-commerce: ci si crea un proprio profilo con foto e poi si fa un giro tra le vetrine virtuali, con la possibilità di scegliere tra il “fighetto”, il “rockettaro”, l’immancabile “palestrato” e molti altri, che verranno automaticamente inseriti nel carrello, ovviamente tutto gratis. Zero spam, troviamo scritto nel sito, proprio perchè solo la tipologia di uomo inserito nella propria lista della spesa potrà contattare la cliente del portale.

I ragazzi interessati potranno compilare una scheda prodotto e caricare la loro foto e aspettare perchè, attenzione, attenzione , l’uomo-oggetto potrà farsi notare dalla cliente spedendole un “Ammicca”, un occhiolino che permetterà  loro di visualizzare il profilo del maschione. Solo nel momento in cui la donna l’avrà inserito nel carrello, l’uomo potrà scriverle o contattarla per parlarle.

Insomma, bando alle ciance donne e pseudo-portafogli alla mano: i maschioni vi attendono!

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Lampadina Lab
LampadinaLab è principalmente un laboratorio di idee. Siamo nate nel dicembre 2011, in ambito universitario. Data la necessità sociale di darci una forma ci descriviamo come Social Media Communicators. Ci occupiamo di comunicazione in tutte le sue fasi, dall’analisi contestuale alla pianificazione delle idee, dalla creazione di contenuti all’animazione dei canali social. La nostra intenzione principale è quella di dare contenuto alle tecnologie, di dargli vita, nella maniera più originale possibile. Comunicare è un istinto a cui cerchiamo di dar forma attraverso la creatività, sfruttando le opportunità che ogni media ci offre. Siamo cinque: Oriana Bottini, Valentina Canu, Eleonora Ciali, Sara Di Costanzo, Daniela Mannini. LampadinaLab collabora con Alessia Canu per la realizzazione grafica. Le nostre competenze professionali si muovono in ambienti diversi e il nostro desiderio di crescere professionalmente ci spinge ogni volta a dare il massimo dell’impegno per incrementare il nostro bagaglio culturale. Ci occupiamo di Social Media Management e Animation, Blogging, Fotografia e Videomaking, Rassegna stampa, Gestione e Copertura di eventi in loco e on line. La nostra filosofia è quella di ideare una modalità di lavoro aperta e mutevole che favorisca le dinamiche di gruppo; professionalità e preparazione tecnica associata alla creatività e al desiderio di ideare qualcosa di nuovo. Blog: http://lampadinalab.wordpress.com/

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register