Globalwebindex: Facebook primo social network, seguono Google Plus e Twitter

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  3 maggio, 2013  |  Nessun commento
3 maggio, 2013
facebook_sfuocato

Visite: 1821

Globalwebindex ha pubblicato il rapporto trimestrale sui social network: Facebook arriva primo con 701 milioni di utenti attivi, seguono nell’ordine Google Plus e Twitter.
Ma la vera sorpresa è il social network di Mountain View, che al contrario di quanto si pensa è in forte ascesa e conta 359 milioni di utenti attivi (+33% rispetto allo scorso anno), mentre Twitter ne conta 297 milioni (+44%).

Strano ma vero: Twitter è il social che cresce più velocemente ma evidentemente è più chi ne parla che chi lo usa.

Google Plus, invece, pur essendo spesso deriso e preso sotto gamba, gode dell’estrema integrazione di tutto l’universo di Mountain View.
Youtube, Gmail, Google Maps e via dicendo garantiscono un bacino di utenza pressoché infinito.

Facebook insomma mantiene la sua posizione di primazia: ha la percentuale maggiore di iscritti attivi, l’82%, mentre i due concorrenti gravitano vicino al 60%.
Anche se ultimamente ha cominciato a mostrare i primi segni di cedimento negli Stati Uniti e Gran Bretagna.
Secondo i dati diffusi da Socialbakers, infatti, nell’ultimo mese Facebook ha perso sei milioni di utenti negli Stati Uniti ed un milione e mezzo in Gran Bretagna. Un calo che ha fatto scattare l’allarme a Menlo Park per la concorrenza di Instagram (seppur comprato proprio dalla società di Zuckerberg) e del piccolo Path, il social network fondato dall’ex dipendente di Facebook Dave Morin che conquista un milione di utenti a settimana.

In realtà se analizziamo più approfonditamente i numeri di Facebook – considerati poi Facebook Home e i ricavi provenienti dall’advertising su mobile - l’allarme cessa immediatamente. Escluso il mercato statunitense e quello del Regno Unito, dove effettivamente il mercato potrebbe avere raggiunto la saturazione, nel resto del mondo il social di Zuckerberg continua a macinare successo a pieno regime: nell’ultimo mese in Sud America Facebook ha registrato un incremento degli utenti del 6% mentre in India i nuovi accessi al social si sono stabilizzati sul 4%.
Anche in Italia il successo di Facebook sembra non avere crepe: nell’ultimo mese gli utenti italiani sono cresciuti dell’1,5% arrivando a 23,37 milioni, numeri che dimostrano chiaramente la passione degli italiani per la piattaforma blu.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: