Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Agenda Digitale / Egovnews / Eventi / in evidenza / Innovazione / Marketing

Privacy Day in formato europeo: a Pisa anteprima sulla nuova normativa

Privacy Day in formato europeo: a Pisa anteprima sulla nuova normativa
2 minuti di lettura

A un mese esatto dall’evento annuale di Federprivacy sono quasi un migliaio i partecipanti previsti il 23 maggio al Palazzo dei Congressi di Pisa per seguire gli sviluppi riguardanti la nuova normativa sulla protezione dei dati che tra circa un anno andrà a sostituire l’attuale codice privacy italiano, entrando in vigore non soltanto nel nostro Paese, ma anche in tutti gli altri 26 stati membri dell’Unione Europea, che si troveranno così tutti sotto un unico ombrello normativo.

A parlare delle nuove regole sulla privacy saranno anche due autorevoli protagonisti negli scenari internazionali come Giovanni Buttarelli in collegamento da Bruxelles e l’Onorevole Lara Comi in videoconferenza da Strasburgo.
Buttarelli, che nel giugno del 2008 lasciò la poltrona di segretario generale del Garante Privacy Italiano per accettare il prestigioso incarico a Bruxelles di Garante Europeo aggiunto per la protezione dei dati che da allora svolge al fianco di Peter Hustinx , farà un quadro aggiornato sulle novità che saranno introdotte dalla nuova normativa con l’intervento “Stesse regole per 27 Paesi membri UE: come cambiano gli scenari della privacy“.

Giovanni Buttarelli, Garante europeo

Visto che il nuovo impianto normativo sulla privacy costituirà una rivoluzione senza precedenti (infatti fino ad oggi sono stati i singoli stati membri ad emanare le rispettive leggi recependo la Direttiva Madre 95/46/CE), c’è attesa anche per l’intervento dell’Europarlamentare Lara Comi, che ha vissuto in prima persona le attività legislative che hanno dato origine al nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati che è stato presentato ufficialmente dalla Commissione Europea il 25 gennaio del 2012. Infatti, la Comi, che all’epoca era vicepresidente della commissione IMCO (mercato interno e protezione consumatori) del Parlamento Europeo, tra i vari dossier che ha portato avanti come relatrice in commissione, ha curato anche quello delle nuove regole sulla sicurezza dei dati.

Lara Comi, classe 1983, è la più giovane europarlamentare  italiana,  laureata, con lode  in Economia dei Mercati e delle Imprese, specializzata in Economia e Management dei Mercati internazionali e delle Nuove Tecnologie presso l’Università Bocconi, è attualmente membro effettivo della stessa commissione IMCO, membro sostituto della commissione ITRE, (industria, ricerca , energia), e Vicepresidente del working group E-commerce.

Laura Comi, europarlamentare italiana

Sarà quindi in formato decisamente europeo il 3° Privacy Day Forum organizzato da Federprivacy, con estrema attenzione alle novità che saranno introdotte dall’UE, che richiederanno conseguenti adeguamenti per le imprese e le pubbliche amministrazioni.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register