“Smart Cities”, presentazione del libro di Michele Vianello a Milano. Intervento di Luca De Biase

Scritto da:     Tags:  ,     Data di inserimento:  19 aprile, 2013  |  Nessun commento
19 aprile, 2013
vianello_debiase

Visite: 986

L’altro ieri bellissima presentazione del libro di Michele Vianello “SMART CITIES. Gestire la complessità urbana dell’era di Internet” presso il COWO di Milano Lambrate.
Luogo tutt’altro che casuale visto che l’esperienza del coworking - uno stile lavorativo che coinvolge la condivisione di un ambiente di lavoro, spesso un ufficio, mantenendo un’attività indipendente (Wikipedia) – è presa come esempio davvero smart di gestione dei processi innovativi.

Vianello al COWO di Lambrate

Perché una città smart non è solo quella cosa per cui tante amministrazioni ricevono soldi dall’Unione europea, una città intelligente non si costruisce ex novo distribuendo sensori o aprendo i dati di una pubblica amministrazione.
E’ invece un percorso, una realtà emergente come direbbe qualche sociologo, dalle premesse e dagli esiti fondamentalmente imponderabili. E’ un processo che si deve gestire, “energia sociale che va tolta dalla casualità e organizzata”. Bellissimo, no?!

Come lo stesso De Biase ha scritto nella prefazione al volume e ripetuto l’altro giorno introducendo l’autore,

Michele Vianello fa una passeggiata nella città  intelligente. … E ragiona – non ne ha mai potuto fare a meno – con la sua testa. La cui energia appare inesauribile, come il percorso che ha compiuto per passare dal mondo della pesca nella laguna millenaria al lavoro nella fabbrica sulla terraferma instabile e poi alla direzione delle istituzioni della politica e della ricerca veneziane.

E così abbiamo fatto anche l’altro giorno, abbiamo passeggiato nella sua idea di città intelligente… affascinante, reale e onirica al tempo stesso, soprattutto non tecnologica a tutti i costi, perché una smart city non è “la digitalizzazione dell’esistente”, o in tutti i modi non soltanto.

nn innamoratevi della digitalizzazione dell’esistente – ha detto Michele durante la presentazione –  nn diventate un accessorio del vs iPhone
bisogna riprendere a sognare, questo libro è dedicato a chi sogna. Se non volete sognare, non compratelo

La serata è stata riportata completamente su Twitter grazie al “live” con hashtag#smartcitiesvianello.

Smart Cities

Smart Cities


Vianello Michele , 2013, maggioli editore

Internet sta cambiando le nostre città, innovando in modo dirompente ormai ogni ambito dell'organizzazione e della vita cittadina. Tuttavia le Governance locali e le persone non ne sono del tutto consapevoli e subiscono l'innovazione piuttosto che trarne tutti i benefici economici e sociali...


24,00 € 21,60 € Acquista

su www.libreriaprofessionisti.it


Lascia un commento