Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Uno smartwatch anche per Microsoft

Uno smartwatch anche per Microsoft
1 minuti di lettura

Microsoft sta lavorando a uno smartwatch touch-enabled, è quanto riporta il Wall Street Journal. Secondo il giornale inglese Microsoft all’inizio dell’anno ha chiesto ai fornitori in Asia di consegnare componenti per un potenziale dispositivo a forma di orologio, in particolare un display da 1,5 pollici. Uno dei dirigenti si è incontrato con il team di ricerca e sviluppo Microsoft presso gli uffici principali della società a Redmond, “ma non è chiaro se Microsoft deciderà di andare avanti con l’orologio” hanno affermato. Nessun commento di Microsoft alle indiscrezioni.

Se è vero, Microsoft potrebbe entrare a far parte dei colossi come Apple, Samsung, Google e altri che intendono buttarsi nel business dell’elettronica indossabile (iWatch). La società di ricerche Gartner prevede, infatti, che il mercato dell’elettronica indossabile avrà un valore di 10 miliardi dollari entro il 2016.

Questa non è la prima volta che Microsoft mostra interesse per i gadget indossabili. Una decina di anni fa presentò un “orologio intelligente” di nome SPOT con cui, su abbonamento, si potevano avere notizie, informazioni di borsa, aggiornamenti sportivi e meteo  risultati sportivi. Cessata la produzione nel 2008, il progetto è stato definitivamente archiviato l’anno scorso.
È interessante segnalare che il ricercatore di Microsoft Bill Buxton ha parlato a lungo sulla storia dei 37 anni di smartwatches proprio il mese scorso, forse prefigurando un ritorno al mercato.

37 anni di smartwatch

Le prove di un orologio intelligente sottolineano che anche Microsoft intende espandere la propria offerta di hardware. Lo scorso ottobre Microsoft ha lanciato il tablet Surface, e la società sta preparando altri dispositivi informatici fatti in casa tra cui un tablet più piccolo da 7 pollici per competere con il Mini iPad.
Microsoft sta anche continuando a testare il proprio smartphone, anche se non è chiaro se porterà un tale dispositivo sul mercato, dicono fornitori di componenti.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register