Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
E-commerce / in evidenza / Marketing

E-commerce: arriva Google Shopping Express, il nuovo e temibile concorrente di Amazon

E-commerce: arriva Google Shopping Express, il nuovo e temibile concorrente di Amazon
1 minuti di lettura

L’espansione di Google non si arresta davanti a niente: l’azienda californiana si è appena lanciata nel mondo dell’e-commerce con un servizio chiamato Google Shopping Express. Per ora, si tratta di un progetto pilota che viene sperimentato nell’area della baia di San Francisco, in California ma naturalmente l’idea è quella di affermarsi a livello globale e di lanciare una sfida al leader del settore, Amazon.

Il servizio, infatti ricorda molto Amazon Prime, il quale permette di pagare un abbonamento annuale e di usufruire di un numero illimitato di spedizioni con un tempo di consegna di 2-3 giorni. Naturalmente Google non si è limitata a copiare dal concorrente ma ha aggiunto una serie di miglioramenti che sicuramente faranno gola a molti utenti. Tempi di consegna più brevi, si parla di un massimo di 24 ore, e costi di abbonamento più bassi fanno parte della ricetta di Google per affermarsi in questo mondo.

Ma, viene da chiedersi, com’è possibile che la società di Montain View riesca a sostenere condizioni così vantaggiose? La risposta e semplice e dimostra che l’approccio dell’azienda è geniale. Google si limita a proporsi come intermediario tra i clienti e  i negozi, creando  un’enorme vetrina virtuale che non ha bisogno di magazzini. La piattaforma non acquista quindi nessun prodotto dai suoi partner, riducendo così sensibilmente tutte le sue spese che vanno a incidere sui prezzi.

Inoltre, Google risulta sicuramente avvantaggiata grazie ai numerosi servizi che possiede, capaci di fare da ponte tra acquirenti e venditori virtuali. Primo tra tutti, Google Shopping un motore di ricerca che serve a trovare i rivenditori online del prodotto che ci interessa e comparare i vari prezzi. Ma non dobbiamo dimenticare Channel Intelligence, servizio di consulenza che l’azienda utilizza per sostenere e migliorare gli affari dei venditori on-line e Google Wallet, portafoglio elettronico che permette di velocizzare le procedure di acquisto.

La situazione per Amazon sembra farsi critica ma non c’è dubbio che il colosso dell’e-commerce non si farà soffiare la leadership così facilmente. Mentre aspettiamo la sua controffensiva non posiamo fare altro che godere dei vantaggi di questa situazione.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Lampadina Lab
LampadinaLab è principalmente un laboratorio di idee. Siamo nate nel dicembre 2011, in ambito universitario. Data la necessità sociale di darci una forma ci descriviamo come Social Media Communicators. Ci occupiamo di comunicazione in tutte le sue fasi, dall’analisi contestuale alla pianificazione delle idee, dalla creazione di contenuti all’animazione dei canali social. La nostra intenzione principale è quella di dare contenuto alle tecnologie, di dargli vita, nella maniera più originale possibile. Comunicare è un istinto a cui cerchiamo di dar forma attraverso la creatività, sfruttando le opportunità che ogni media ci offre. Siamo cinque: Oriana Bottini, Valentina Canu, Eleonora Ciali, Sara Di Costanzo, Daniela Mannini. LampadinaLab collabora con Alessia Canu per la realizzazione grafica. Le nostre competenze professionali si muovono in ambienti diversi e il nostro desiderio di crescere professionalmente ci spinge ogni volta a dare il massimo dell’impegno per incrementare il nostro bagaglio culturale. Ci occupiamo di Social Media Management e Animation, Blogging, Fotografia e Videomaking, Rassegna stampa, Gestione e Copertura di eventi in loco e on line. La nostra filosofia è quella di ideare una modalità di lavoro aperta e mutevole che favorisca le dinamiche di gruppo; professionalità e preparazione tecnica associata alla creatività e al desiderio di ideare qualcosa di nuovo. Blog: http://lampadinalab.wordpress.com/

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register