Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
in evidenza / Innovazione / Marketing / Smart City

Pubblicata su nova24 la recensione di “Smart Cities”, il primo libro di Pionero

Pubblicata su nova24 la recensione di “Smart Cities”, il primo libro di Pionero
1 minuti di lettura

E’ stata pubblicata su nòva24 la recensione – by Luca De Biase – di Smart Cities. Gestire la complessità urbana nell’era di Internet, il primo libro di Pionero scritto da Michele Vianello.
Un orgoglio per noi e lo vogliamo condividere. Tra l’altro lo stesso Luca De Biase ha scritto una bellissima prefazione al volume che qui vi proponiamo.

Smart Cities su nòva24

Smart city. Smart utopia. La riprogettazione di una città richiede di sincronizzarsi sui tempi lunghi dell’urbanistica e dell’architettura, delle infrastrutture e dell’economia reale. È un ridisegno delle condizioni nelle quali evolve la cultura, la società, l’ambiente. E per questo è anche un’occasione per ripensare in profondità le dinamiche della convivenza civile. Introducendo anche sensibilità utopistiche, nel migliore e più creativo dei significati.
Questione di grandissimo fascino. Il punto è che l’occasione della riprogettazione urbana offerta dall’applicazione delle tecnologie digitali appare dotata di un’attrattiva in più: consente di pensare a progetti che abbiano conseguenze relativamente veloci, almeno a paragone con le altre attività di solito connesse all’urbanistica. E d’altra parte, questa velocità non riduce la vastità dell’impianto di soluzioni che si possono cercare con le tecnologie digitali: nella sanità e nell’istruzione, nei trasporti e nella gestione dell’energia, nella pubblica amministrazione e nella connessione con i mercati internazionali.
Michele Vianello esplora tutto questo nel suo nuovo libro, «Smart Cities» (Maggioli, 2013), che appare come una tranquilla e appassionata passeggiata nel futuro delle realtà urbane. Le tracce di questo futuro si vedono nelle realtà più avanzate e nei progetti meglio avviati. E sfidano le amministrazioni pubbliche e le comunità urbane a pensare con attenzione intorno a quale avvenire intendono costruire.
L’esperienza di Vianello, nelle fabbriche di Marghera, all’amministrazione comunale di Venezia, al polo di ricerca e incubazione di startup del Vega, consente a chi segua questa “passeggiata” di trovare una guida sapiente, capace di mostrare i particolari costruttivi e i problemi socio-politici della nuova città. Con la consapevolezza necessaria a partecipare alla sua realizzazione.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register