Al via il premio Best Practices per l’Innovazione

Scritto da:     Tags:  ,     Data di inserimento:  24 marzo, 2013  |  Nessun commento
24 marzo, 2013
Schermata 2013-03-24 alle 14.32.50

Visite: 8016
Confindustria Salerno lancia il premio Best Practices per l’Innovazione (http://www.premiobestpractices.it/premioinnovazione/) con gli obiettivi di:
1. promuovere l’utilità dei processi innovativi al mercato, pubblico e privato, con la modalità dello storytellling
2. rendere l’innovazione accessibile ai decisori (Imprese e PA)
3. favorire investimenti e relazioni
L’iniziativa nasce nel 2006 in Confindustria Salerno con lo scopo di raccontare casi reali di innovazione e illustrarne i risultati per i beneficiari, favorendo la diffusione degli stessi ad un pubblico più ampio possibile e stimolando la conoscenza tra le imprese.
Al premio possono partecipare tutte le aziende che abbiano concluso un progetto di innovazione (tecnologica, organizzativa, di prodotto, di processo, culturale, etc.) e ne possano dimostrare i benefici in modo misurabile, sia che si tratti di innovazione interna che di un progetto realizzato per un committente.
L’iniziativa ha lo scopo duplice di stimolare la domanda di innovazione e far crescere la cultura della competitività.
Ogni azienda ha l’opportunità di far conoscere le proprie competenze specifiche, sviluppare relazioni, fidelizzare i propri clienti e contribuire, con una logica di sistema, alla modernizzazione del sistema produttivo: essere una puntura di spillo che, insieme a tante altre, stimola il cambiamento.
Inoltre è un’occasione di conoscere, in un periodo pre-estivo, il Golfo di Salerno e i prodotti della dieta mediterranea, nella loro sede naturale.
La scadenza per partecipare è il 19 aprile ed è necessario inviare il progetto compilando le linee guida presenti sul sito.
Subito dopo si riuniranno i due comitati scientifici (best practices e upstart) che valuteranno i progetti definendo una graduatoria e si prevedono in seguito due giornate di pitch (8 minuti best practices e 5 upstart) intervallati da interventi (sempre di 8 minuti) di vario genere (es autori di libri, investitori, partner, sponsor etc.), interviste in livestream, match 1 to 1…
Durante la 2 giorni la platea (lo scorso anno totale 1200 persone) voterà le presentazioni, mentre sul web verranno votati i progetti.
I numeri dello scorso anno : 107 progetti (56 bp e 51 upst, 55% extregione) 1200 presenze, 150mila contatti on line in 10 gg
Sul sito del premio, www.premiobestpractices.it si trovano i progetti e link utili (es. canale YT dedicato che può darti un ulteriore idea).
Buon lavoro a tutti e buona innovazione!

Lascia un commento