Aziende / Eventi / in evidenza / Innovazione / Marketing / Start Up

Al via il premio Best Practices per l’Innovazione

Al via il premio Best Practices per l’Innovazione
1 minuti di lettura
Confindustria Salerno lancia il premio Best Practices per l’Innovazione (http://www.premiobestpractices.it/premioinnovazione/) con gli obiettivi di:
1. promuovere l’utilità dei processi innovativi al mercato, pubblico e privato, con la modalità dello storytellling
2. rendere l’innovazione accessibile ai decisori (Imprese e PA)
3. favorire investimenti e relazioni
L’iniziativa nasce nel 2006 in Confindustria Salerno con lo scopo di raccontare casi reali di innovazione e illustrarne i risultati per i beneficiari, favorendo la diffusione degli stessi ad un pubblico più ampio possibile e stimolando la conoscenza tra le imprese.
Al premio possono partecipare tutte le aziende che abbiano concluso un progetto di innovazione (tecnologica, organizzativa, di prodotto, di processo, culturale, etc.) e ne possano dimostrare i benefici in modo misurabile, sia che si tratti di innovazione interna che di un progetto realizzato per un committente.
L’iniziativa ha lo scopo duplice di stimolare la domanda di innovazione e far crescere la cultura della competitività.
Ogni azienda ha l’opportunità di far conoscere le proprie competenze specifiche, sviluppare relazioni, fidelizzare i propri clienti e contribuire, con una logica di sistema, alla modernizzazione del sistema produttivo: essere una puntura di spillo che, insieme a tante altre, stimola il cambiamento.
Inoltre è un’occasione di conoscere, in un periodo pre-estivo, il Golfo di Salerno e i prodotti della dieta mediterranea, nella loro sede naturale.
La scadenza per partecipare è il 19 aprile ed è necessario inviare il progetto compilando le linee guida presenti sul sito.
Subito dopo si riuniranno i due comitati scientifici (best practices e upstart) che valuteranno i progetti definendo una graduatoria e si prevedono in seguito due giornate di pitch (8 minuti best practices e 5 upstart) intervallati da interventi (sempre di 8 minuti) di vario genere (es autori di libri, investitori, partner, sponsor etc.), interviste in livestream, match 1 to 1…
Durante la 2 giorni la platea (lo scorso anno totale 1200 persone) voterà le presentazioni, mentre sul web verranno votati i progetti.
I numeri dello scorso anno : 107 progetti (56 bp e 51 upst, 55% extregione) 1200 presenze, 150mila contatti on line in 10 gg
Sul sito del premio, www.premiobestpractices.it si trovano i progetti e link utili (es. canale YT dedicato che può darti un ulteriore idea).
Buon lavoro a tutti e buona innovazione!
Foto del profilo di Flavia Marzano
Presidente di Stati Generali dell'Innovazione, membro dell'Innovation Advisory Group di EXPO2015, docente alla Sapienza di Laboratorio di Tecnologie per la Comunicazione Digitale, Docente di Telematica Pubblica a Scienze Politiche (Università di Torno), Coordinatrice del Comitato degli Esperti per l’Innovazione di OMAT360, Consulente per la Pubblica Amministrazione e le imprese per l'innovazione e lo sviluppo della Società dell'Informazione e della Conoscenza, valutatore esperto del V, VI e VII Programma Quadro della Commissione Europea, Vice Presidente dell’Associazione Italiana per l’Open Government, blogger per Wired.it.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>