Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing / Strategia / Turismo 2.0

Skyscanner supera i 20 milioni di utenti

Skyscanner supera i 20 milioni di utenti
2 minuti di lettura

Nel mercato dei dispositivi mobili esistono diverse applicazioni, per quanto riguarda la ricerca di voli e offerte varie la prima e più utilizzata è quella di Skyscanner. L’applicazione gratuita attiva non solo in Italia, ma a livello internazionale, che consente agli utenti di trovare i voli più economici in qualunque momento, ha superato i 20 milioni di download.

Secondo i dati della compagnia le applicazioni mobile sono cesciute di oltre il 400% nell’ultimo anno: gli utenti che utilizzano l’applicazione sul telefono o sul tablet sono in un numero maggiore di quelli che consultano il sito di Skyscanner.

“Siamo arrivati ad un punto di svolta per i clienti, – spiega Bonamy Grimes, co-fondatore di Skyscanner – in particolare nel tecnologico Estremo Oriente, negli Stati Uniti e nei grandi mercati emergenti come il Brasile, dove ora vogliono pianificare e prenotare il loro viaggio ‘on the go’. Ma stiamo anche osservando che la crescita della nostra app incrementa il traffico al web, poiché per pianificare e prenotare il loro viaggio gli utenti si spostano tra le piattaforme”.
“E’ chiaro che le imprese on-line devono essere mobile per avere successo nei prossimi anni e siamo decisamente giunti a questo punto. Abbiamo concentrato la nostra strategia mobile per rendere disponibile gran parte della tecnologia su ogni piattaforma, piuttosto che replicare il nostro sito su uno schermo più piccolo. Una strategia più orientata ai bisogni dell’utente e vediamo che la loro risposta è positiva. Per esempio, gli utenti Android e Windows possono appuntarsi un box live direttamente sulla propria homepage e tenere d’occhio le variazioni dei prezzo dei voli, mentre gli utenti BlackBerry possono condividere e parlare di una ricerca utilizzando la tecnologia BBM. Stiamo continuando a sviluppare la nostra ricerca a testo libero e la tecnologia di riconoscimento vocale per rendere il processo di prenotazione viaggi via cellulare il più intuitivo possibile”.

Sempre più italiani scaricano e usano app per cercare i voli disponibili prima di partire per un viaggio. Il nostro paese con il 63% di utenti mobile è secondo in Europa soltanto alla Svezia (66%), seguita dalla Germania al 62%.

L’app di Skyscanner, gratuita, lanciata per l’iPhone nel febbraio del 2011, è oggi disponibile in 30 lingue su iPhone, iPad, Android, Windows Phone, Windows 8 e BlackBerry, tra cui una nuova versione per il Blackberry 10.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Alessio Sfienti
Appassionato del mondo Linux e della filosofia Open Source, da anni si occupa della cura di periodici e siti web di consulenza dedicati alla Pubblica Amministrazione

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register