Capitale sociale / in evidenza / Innovazione / Marketing / Social Media

TristeGram: Tristezza per favore non andar via!

TristeGram: Tristezza per favore non andar via!
1 minuti di lettura

Ognuno di noi, accanto al quadrante del cuore dedicato alle passioni amorose e ai giubilei dell’anima, riserva uno spazio ben preciso per la tristezza. Non si tratta di essere maniaco-depressivi, post-punk cupi ed aggressivi, autolesionisti o eccessivamente propensi al nero.

E’ una questione di realismo, una cosa grande come il cuore non può avere una sola faccia. Dunque la tristezza è connaturata, non possiamo tralasciare questo nostro aspetto, se non altro per il fatto che altrimenti il nostro punto di vista avrebbe indubbiamente parecchi gradi di miopia. Credevate che questo aspetto così rilevante della nostra vita potesse essere trascurato dal mondo dei social network? Gravissimo errore!

Ecco perchè nasce TristeGram, blog dedicato alla fotografia di oggetti abbandonati e desolanti. Non manca la triste storia dello spazzolino assiderato, la tragedia dell’orologio che ha perso la faccia, la desolazione di due vecchi pc abbandonati per strada e via discorrendo.

L’idea brilla, la grafica del blog un po’ meno. Ma un certo intuito ci dice che non finirà qui. Non è mica tutto rosa e fiori nel mondo e questa consapevolezza potrebbe tranquillamente essere principio di comunanza tra gli internauti. Dunque, Don’t ignore Tristesse, enjoy it.

Repubblica.it ci fornisce una gallery variegata di alcune foto postate sul blog che vi proponiamo proprio qui. Restate collegati, aspettiamo notizie dal mondo dei tristoni!

Notizia a cura di: http://lampadinalab.wordpress.com/

Foto del profilo di Lampadina Lab
LampadinaLab è principalmente un laboratorio di idee. Siamo nate nel dicembre 2011, in ambito universitario. Data la necessità sociale di darci una forma ci descriviamo come Social Media Communicators. Ci occupiamo di comunicazione in tutte le sue fasi, dall’analisi contestuale alla pianificazione delle idee, dalla creazione di contenuti all’animazione dei canali social. La nostra intenzione principale è quella di dare contenuto alle tecnologie, di dargli vita, nella maniera più originale possibile. Comunicare è un istinto a cui cerchiamo di dar forma attraverso la creatività, sfruttando le opportunità che ogni media ci offre. Siamo cinque: Oriana Bottini, Valentina Canu, Eleonora Ciali, Sara Di Costanzo, Daniela Mannini. LampadinaLab collabora con Alessia Canu per la realizzazione grafica. Le nostre competenze professionali si muovono in ambienti diversi e il nostro desiderio di crescere professionalmente ci spinge ogni volta a dare il massimo dell’impegno per incrementare il nostro bagaglio culturale. Ci occupiamo di Social Media Management e Animation, Blogging, Fotografia e Videomaking, Rassegna stampa, Gestione e Copertura di eventi in loco e on line. La nostra filosofia è quella di ideare una modalità di lavoro aperta e mutevole che favorisca le dinamiche di gruppo; professionalità e preparazione tecnica associata alla creatività e al desiderio di ideare qualcosa di nuovo. Blog: http://lampadinalab.wordpress.com/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>