Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
in evidenza / Innovazione / Marketing / Social Media

Melt.in: il social network italiano per la tecnologia

Melt.in: il social network italiano per la tecnologia
1 minuti di lettura

Stanchi di confrontare mille recensioni prima di comprare un prodotto? Da oggi ci pensa Melt.in. Ideato da un team di una decina di giovani di Firenze, si basa su un ragionamento molto semplice. Talmente semplice che capita di farlo quasi a tutti ogni volta che si rompe il cellulare, o che si decide di cambiare un qualsiasi prodotto diventato obsoleto. Dopo aver effettuato la ricerca del prodotti da acquistare vogliamo essere certi che quel prodotto sia effettivamente valido. Ma chi ha voglia e tempo di mettersi a cercare recensioni su diversi siti, senza conoscerne l’affidabilità? Ciò che tutti pensano – e che questi giovani intraprendenti hanno deciso di mettere in pratica – è questo: sarebbe proprio comodo poter entrare a contatto con chi quel prodotto lo ha già acquistato e chiedergli: “Come ti trovi? Dove ti sei informato prima di acquistarlo?”. Dopodiché fare la stessa domanda ad un altro. E poi ad un altro. Per andare sul sicuro. Nasce così Melt.in: una piattaforma social di recensioni in cui ognuno può dire cosa desidera, entrare nella pagina del prodotto (questi sono divisi in tre categorie: elettronica, informatica, telefonia) e trovare informazioni fornite da chi ha già provveduto all’acquisto o da altri che stanno valutando se effettuarlo. Il nome nasce dal desiderio del team di fondere in un’unica piattaforma tutti gli approcci degli internauti nei confronti delle curiosità tecnologiche. Tutti i social network, i forum e i blog usati da milioni di utenti come canali di informazione confluiscono in un unico canale in cui c’è confronto e condivisione. Così su Meltin si può iniziare a seguire un prodotto, contribuire alla sua recensione (aggiungendo immagini, video, link), si può condividere su Facebook e Twitter il proprio contributo e, se questo é positivo ai fini della valutazione da parte di altri utenti, si guadagnano Meltin Points. Più Meltin Points si hanno e più gli altri utenti si fidano delle informazioni offerte da parte di qualcuno. Melt.in al momento é in beta pubblica. Gli sviluppatori hanno intenzione di implementare la piattaforma con diverse novità. Una delle più importanti é l’internazionalizzazione del sistema aggiungendo la lingua inglese.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Lampadina Lab
LampadinaLab è principalmente un laboratorio di idee. Siamo nate nel dicembre 2011, in ambito universitario. Data la necessità sociale di darci una forma ci descriviamo come Social Media Communicators. Ci occupiamo di comunicazione in tutte le sue fasi, dall’analisi contestuale alla pianificazione delle idee, dalla creazione di contenuti all’animazione dei canali social. La nostra intenzione principale è quella di dare contenuto alle tecnologie, di dargli vita, nella maniera più originale possibile. Comunicare è un istinto a cui cerchiamo di dar forma attraverso la creatività, sfruttando le opportunità che ogni media ci offre. Siamo cinque: Oriana Bottini, Valentina Canu, Eleonora Ciali, Sara Di Costanzo, Daniela Mannini. LampadinaLab collabora con Alessia Canu per la realizzazione grafica. Le nostre competenze professionali si muovono in ambienti diversi e il nostro desiderio di crescere professionalmente ci spinge ogni volta a dare il massimo dell’impegno per incrementare il nostro bagaglio culturale. Ci occupiamo di Social Media Management e Animation, Blogging, Fotografia e Videomaking, Rassegna stampa, Gestione e Copertura di eventi in loco e on line. La nostra filosofia è quella di ideare una modalità di lavoro aperta e mutevole che favorisca le dinamiche di gruppo; professionalità e preparazione tecnica associata alla creatività e al desiderio di ideare qualcosa di nuovo. Blog: http://lampadinalab.wordpress.com/

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register