Pwnium e l’inviolabilita’ di Chrome OS

Scritto da:     Tags:      Data di inserimento:  12 marzo, 2013  |  Nessun commento
12 marzo, 2013
pwnium

Visite: 610

Per il terzo anno consecutivo, Google ha indetto un vero e proprio contest tra i principali hacker in circolazione. La sfida, lanciata a tutti i geni informatici iscritti alla gara, era quella di violare il sistema operativo di Mountain View: Chrome OS.

Nato sulla scia dell’incredibile successo planetario del browser di Google, Google Chrome, ormai presente su milioni di terminali e smartphone con un sistema sviluppato a partire da Linux, si è  rivelato praticamente inviolabile.

Nonostante i ripetuti tentativi incentivati dal consistente premio messo a disposizione (ben 3,5 milioni di euro), infatti, nessuno dei partecipanti è riuscito a creare uno spiraglio tra i codici che proteggono i Chromebook, rivelando come anche Google, al contrario di quanto non sostenga nelle sue ultime esternazioni Microsoft, quando vuole risulta imbattibile in termini di sicurezza e protezione dei propri utenti.

 

Lascia un commento