Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

Apple pensa seriamente alla musica in streaming: iTunes Match avra’ il suo erede?

Apple ha in cantiere un servizio di musica in streaming da opporre a Spotify?
1 minuti di lettura

Spotify ha tracciato la strada, Apple non sta a guardare e prepara la controffensiva. I rumors continuano incessanti: la Mela sta seriamente pensando di tuffarsi sulla musica in streaming, anche se poi l’idea non è così originale e già da diverso tempo, su iTunes Store, è disponibile iTunes Match che consente di ascoltare la musica acquistata e immagazzinata nel cloud.

Nei giorni scorsi però pare ci sia stato un incontro tra l’amministratore delegato di Apple, Tim Cook, e Jimmy Iovine, il capo di Beats Electronics, nota per le cuffie audio col marchio del popolare artista e produttore Dr. Dre. Beats, sin dallo scorso gennaio, ha annunciato un progetto ancora in parte misterioso, noto solo come “Project Daisy”.

Si tratta di una “mission” che in parte dovrebbe includere il rebranding di Mog, uno dei servizi musicali di streaming emergenti, acquisito da Beats nel 2012. Cupertino, quindi, potrebbe affiancare uno spazio per la riproduzione di brani in streaming, al suo collaudato sistema di iTunes e di iCloud.

A conferma di ciò, Apple nei giorni scorsi ha lanciato un segnale che va in questa direzione, rendendo disponibile allo streaming gratuito il nuovo album di David Bowie. Un ascolto libero (unico vincolo presente: sentire tutta l’opera, senza saltare avanti o indietro) prima della commercializzazione dell’album sotto forma di download o cd. Se sono musiche in streaming, le ascolteremo quanto prima.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register