in evidenza / Marketing / Social Media

Nuovo News Feed di Facebook: sempre piu’ simile a un giornale on line

Nuovo News Feed di Facebook: sempre piu’ simile a un giornale on line
3 minuti di lettura

Felpa con cappuccio, jeans e – si stima – quasi 10 miliardi di dollari in tasca. Così Marck Zuckerberg, nella serata del 7 marzo scorso, ha presentato alla stampa il nuovo aspetto del News Feed, la sezione in cui vediamo scorrere gli aggiornamenti dei nostri contatti.
La novità verrà introdotta, come da tradizione, in maniera graduale. Per candidarsi a metterci mani e tastiera per primi si può fare riferimento a questo link.
In cosa consiste?

Vogliamo dare a chiunque nel mondo la possibilità di sfogliare il migliore giornale personalizzato possibile […] bello da vedere, ricco e coinvolgente

Ha usato queste parole il CEO di Facebook per spiegare ai giornalisti l’intenzione delle modifiche che stanno coinvolgendo il social più popolare del mondo: rendere quindi l’esperienza sociale su Facebook sempre più simile all’esperienza di lettura di un giornale on line, con la differenza che gli autori e i protagonisti delle notizie saranno i nostri amici.
Sarà possibile infatti mettere ordine nel flusso di contenuti: si potrà filtrare quanto pubblicato per evidenziare solo le fotografie, i brani musicali che gli utenti stanno ascoltando, le notizie pubblicate dalle persone che si stanno seguendo o quelle relative ai giochi. Sopravviverà, ovviamente, l’opzione per continuare a vedere l’attività di tutti gli amici in ordine cronologico, ma l’attenzione si sposta da quello che accade in tempo reale – al contrario di quello che accade sulla piattaforma concorrente Twitter – a quello che ci interessa trovare. Il tutto sarà gestibile dalla parte destra dello schermo e organizzato in base alle scelte che si fanno più frequentemente.
Queste modifiche non sono affatto disgiunte dall’ambizioso progetto di Graph Search presentato neanche due mesi fa, il motore di ricerca di Facebook a cui potremmo fare domande sempre più specifiche sulle attività dei nostri contatti.
Nel nuovo News feed, inoltre, altra novità che salta agli occhi è una massiccia attenzione agli scatti personali e alle immagini: il successo di servizi come Instagram (ormai di casa) e Pinterest sospingono la condivisione sempre più in una direzione visual.
Ma vediamo più nel dettaglio la conferenza stampa di giovedì scorso.

La conferenza stampa minuto per minuto

19:06: inizia la diretta con qualche minuto di ritardo, con Mark Zuckerberg che presenta quella che sarà la novità in termini di design e come appare il News Feed dal 2007 ad oggi

19:09: per Mark Zuckerberg è importante che ogni utente possa personalizzare la propria colonna News Feed

19:10: il 50 per cento dei contenuti del News Feed sono immagini, spiega Zuckerberg. Per questo è necessario presentare qualcosa di nuovo

19:12: ed ecco a voi come apparirà la nuova colonna dei News Feed:

19:14: Mark Zuckerberg lascia la parola a Julie Zhuo, direttore del design, la quale spiega che il nuovo News Feed rappresenta il 40 per cento della home page di Facebook

19:15: cambierà anche il modo di condividere i titoli dei giornali che saranno più grandi ed avranno un abstract più grande

19:17: anche le immagini su Pinterest saranno più grandi

19:19: gli eventi saranno più grandi, con l’icona della data che ricorda quella di Apple

19:20: l’obiettivo è stato di creare un news feed più bello, piacevole e coinvolgente.

19:21: tocca a Chris Struhar spiegare i differenti feed presenti nella nuova News Feed

19:22: le entries verranno disposte solo in ordine cronologico così che nessuno potrà perdere le entries dei propri amici

19:23: esisterà anche una sezione “Foto” dove si potranno vedere solo le immagini postae dagli amici

19:24: ci sarà anche un feed che aggiornerà su ogni cosa che fanno gli amici più prossimi e sarà previsto anche un “game feed” che ci terrà aggiornati sui giochi. Non mancherà anche un feed per la musica

19:26: è il momento di presentare le novità per il mobile

19:29: il nuovo Feed verrà reso disponibile già nella giornata di oggi ma in versione “beta” e limitata al seguente indirizzo: www.facebook.com/newsfeed, mentre la versione per mobile e tablet arriverà nei prossimi giorni perché l’intenzione è quella di capire come funziona e quali sono gli eventuali problemi

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>