Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
E-commerce / in evidenza / Marketing

Sicurezza pagamenti on line, American express e polizia postale siglano un accordo

Sicurezza pagamenti on line, American express e polizia postale siglano un accordo
1 minuti di lettura

La Polizia Postale e delle Comunicazioni e American Express Italia hanno siglato ieri un’importante convenzione che prevede una tutela migliore del mercato dei pagamenti online. L’accordo incrementerà l’efficacia delle attività di prevenzione e la lotta ai crimini informatici, contribuendo a rendere ancora più sicuri i servizi di home banking e monetica.

L’obiettivo principale dell’accordo è di migliorare ulteriormente il già elevato livello di sicurezza delle transazioni online fornito dai prodotti American Express. American Express è, infatti, all’avanguardia in termini di tutela dei consumatori in materia di frodi online e con questo accordo sensibilizza maggiormente il corretto utilizzo dei sistemi di pagamento online.

La collaborazione tra la Polizia delle Comunicazioni e American Express aiuterà a identificare rapidamente eventuali situazioni di rischio per la sicurezza dei Titolari di Carta attraverso un monitoraggio efficace e strategie di prevenzione. I Titolari di Carta American Express possono così utilizzare i sistemi online in maniera più sicura e godere dei benefici forniti dai prodotti e servizi di American Express. Il Ministero dell’Interno avrà, inoltre, a disposizione l’insieme di competenze e know-how di American Express nel campo della monetica. Entrambe le parti si impegnano a definire gli obiettivi di medio periodo che saranno valutati ogni anno per assicurarne il successo continuo.

A firmare l’accordo sono intervenuti a Roma Santi Giuffrè, direttore centrale della Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, e Mimi Kung, Country Manager American Express Italia. Alla cerimonia hanno partecipato, inoltre, Antonio Apruzzese, direttore del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, e Stefano Zireddu, Direttore Global Security and Cyber Crime Investigation di American Express Italia.

Questo accordo è basato sull’iniziativa avviata dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza volta a incrementare i livelli di sicurezza e collaborazione nel settore bancario e del Payment Card Industry supportata anche da American Express.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register