in evidenza / Marketing / Social Media / Strategia / Turismo 2.0 / Web Marketing

Liguria, prima “Wikidestination” d’Italia

Liguria, prima “Wikidestination” d’Italia
1 minuti di lettura

È stato presentato ieri alla Blend Tower di Milano il nuovo piano marketing della Regione Liguria “Liguria: a wikibrand for a wikidestination”, un progetto che vede centrale la promozione del turismo attraverso i social network con la partecipazione dal basso di vacanzieri e operatori turistici, cittadini e istituzioni. Wiki appunto, come l’enciclopedia multimediale “Wikipedia”.

“La Liguria è la prima Regione in Italia ad aver sviluppato un piano triennale del turismo da circa 5 milioni di euro attraverso l’ascolto dei contenuti pubblicati sul blog www.liguria.ilturismochevorrei.it“, ha sottolineato il direttore dell’Agenzia In Liguria Enisio Franzosi.
“Una destinazione per tutte le stagioni come la Liguria – ha detto l’Assessore regionale al turismo Angelo Berlangieri – è tanto più forte quanto è capace di far parlare di sé, non conta il numero dei contatti quanto il numero dei coinvolgimenti”.

Il piano, oltre alla presenza sui principali social network e al blog “La Liguria Racconta online”, comprende il progetto “FaceStars”, cioè la costruzione del brand grazie a 45 testimonial liguri o liguri di adozione, stelle dello sport, dello spettacolo, della scienza, dell’economia o dell’architettura, disponibili a collaborare in chiave affettiva e identitaria.

Su Facebook sono già 28.170 in 16 mesi i fan della “Liguria” con una media settimanale di 63.000 contatti nei mesi invernali e circa 5-6.000 visualizzazione per ogni post, una delle Regioni con il miglior indice di coinvolgimento, numero di fan e numero di persone che “ne parlano”.

Su Twitter, la Liguria è raccontata ogni giorno in 140 caratteri, attraverso l’hashtag@MyLiguria140 con 980 follower in soli cinque mesi dall’apertura del canale, con una crescita esponenziale del numero di tweet, 1.258 nel solo mese di febbraio, 1.576 retweet e ben 1.533 menzioni.

La pagina sul social network Pinterest, aperto solo da alcune settimane dalla Regione Liguria, con già 27 boards, 916 pins, vede la nascita di un’inedita strategia di comunicazione fortemente orientata al mondo femminile “Liguria for women”.

Il blog “La Liguria Racconta online” da settembre 2012, basato sulla tecnica narrativa dello storytelling turistico, attraverso gli articoli della redazione, di cittadini e turisti, e dei blogger di tutto il mondo, ha ottenuto una media di 4.106 visualizzazioni nei soli primi due mesi del 2013 e 6.536 visitatori unici da settembre scorso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>