in evidenza / Marketing / Social Media

7 marzo a Menlo Park: presentazione della nuova timeline di Facebook

7 marzo a Menlo Park: presentazione della nuova timeline di Facebook
1 minuti di lettura

Segnatevi nell’agenda il 7 marzo, destinazione California, precisamente Menlo Park. Perché?
Perché sarà presentato ufficialmente, presso il quartier generale di Facebook, il “nuovo look del News Feed”, recita l’invito rivolto alla stampa.
In realtà è da tempo che si parla di un restyling  della timeline. A dicembre si vociferava della scomparsa dei box sotto l’immagine di copertina, quelli che portano alle informazioni, alle foto, agli amici, alla mappa e ad altre applicazioni, del cambiamento di visualizzazione e posizione del nome e delle info più importanti.

Ecco cosa aveva detto un portavoce di Facebook a proposito dei cambiamenti in questione:

Questo è un nuovo design di Facebook che stiamo testando su una piccola percentuale di persone per rendere la navigazione attraverso la Timeline ancora più semplice.

Le modifiche che saranno presentate il prossimo giovedì sembra siano destinate a cambiare ulteriormente l’aspetto della timeline, soprattutto la posizione delle colonne dei post e di tutte le attività che vengono effettuate sul nostro profilo. Difatti, differentemente dalla versione sperimentale, i post che scriveremo saranno visualizzati sulla destra e non più sulla sinistra. Su questo lato invece saranno visualizzate alcune informazioni importanti come il lavoro che facciamo, la scuola che abbiamo frequentato, la nostra relazione attuale, i follower e il posto dove abitiamo, ovviamente vengono visualizzate anche le attività delle applicazioni e giochi che utilizziamo. Mentre la parte che include i link alla timeline, alle info, agli amici, alle foto e così via, non dovrebbe cambiare così come la posizione dell’immagine del profilo e di copertina.

Anche ciò che condividiamo cambierà stile, difatti se condivideremo un contenuto di un sito che possiede una pagina sul social network, nel box comparirà anche il pulsante “Mi piace” per seguire tutte le notizie di quest’ultima:

Questi e i precedenti rumours provengono da oltreoceano, precisamente dalla Nuova Zelanda, una tra le nazioni “preferite” per sperimentare novità. Infatti, anche a gennaio, venne anticipata l’introduzione del Graph Search agli utenti neozelandesi, prima del roll-out globale.
Per il momento, solamente gli utenti che si connettono a Facebook.nz possono essere tra i primi al mondo a poter visualizzare la nuova interfaccia grafica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>