Apps & Mobile / in evidenza / Innovazione / Innovazione Sociale / Marketing / Social Innovation

Apple, computer indossabili sempre piu’ vicini

Apple, computer indossabili sempre piu’ vicini
4 minuti di lettura

Dopo l’ipad trasparente e l’iwatch ecco il computer indossabile.
E da chi se non dalla mela morsicata, numero 1 nella creazione di oggetti tecnologici dal design impeccabile?
In realtà la Apple, si legge sulla rivista AppleInsider, è da anni che va depositando sistemi wireless di rilevamento che quantifichino quelle azioni o quegli eventi che attualmente possono essere misurati solo qualitativamente, come l’efficacia di un calcio di karate o cosa esattamente è successo a un pacchetto FedEx che è arrivato in mille pezzi.

Da allora, l’azienda di Cupertino ha continuato a perfezionare questi sistemi ancora provvisori, e martedì scorso si è aggiudicata i diritti per la continuazione della domanda di brevetto dal titolo Personal items network, and associated methods. Si fa riferimento a decine di depositi precedenti, tra cui alcuni della società stessa, risalenti al 2001.

Apple si starebbe orientando in particolare su due grandi gruppi di applicazioni elettroniche: il monitoraggio del movimento e il monitoraggio degli eventi.

Sistemi per il monitoraggio del movimento

Si chiamano movement monitor device, o “MMD”, e sono piccoli trasmettitori simili a strisce adesive o alle bande utilizzate dagli sportivi per evitare danni muscolari. In ognuna di queste strisce è contenuto un processore, un trasmettitore wireless e una piccola batteria.
Potrebbero avere anche la forma di una carta di credito magnetica per potersi attaccare ad oggetti metallici. In entrambi i casi, questi dispositivi  dovrebbero essere dotati di un orologio interno che in tempo reale comunica con il trasmettitore taggando “eventi” con ora e data.
Il circuito nel suo complesso comunica con un’unità ricevente, come ad esempio un computer o un device iOS, e invia informazioni sulla temperatura dell’ambiente, l’umidità, la tipologia di movimento svolto, la velocità e così via. In questo caso, la tecnologia si adatta all’analisi di come un corpo si muova nello spazio e può essere applicata anche a oggetti inanimati, ad esempio per misurarne l’attrito con il terreno e molto altro ancora.

 

In one aspect, the MMD continuously relays a movement metric by continuous transmission of data from the detector to a RR. In this way, a MMD attached to a person may beneficially track movement, in real time, of that person by recombination of the movement metrics at a remote computer. In one aspect, multiple MMDs attached to a person quantify movement of a plurality of body parts or movements, for example to assist in athletic training (e.g., for boxing or karate).

In another aspect, multiple MMDs attached to an object quantify movement of a plurality of object parts or movements, for example to monitor or assess different components or sensitive parts of an object. For example, multiple MMDs can be attached to an expensive medical device to monitor various critical components during shipment; when the device arrives at the customer, these MMDs are interrogated to determine whether any of the critical components experienced undesirable conditions–e.g., a high impact or temperature or humidity.

By way of example, an MMD can be mounted to the helmet or body armor of each football player or motocross competitor to monitor movement and jerk of the athlete. In such applications, data from the MMD preferably transmits event data in real time to a RR in the form of a network, so that MMD data associated with each competitor is available for broadcast to a scoreboard, TV or the Internet. Other advantages should be apparent in the description within.

Sistemi per il monitoraggio degli eventi

I dispositivi del secondo tipo di monitoraggio wireless di Apple si chiamano Event Monitoring Device, o “EMD”, e possono essere utilizzati per monitorare e segnalare umidità, prodotti chimici, frequenza cardiaca, polso, pressione, stress, peso, fattori ambientali e condizioni pericolose. Molto simili tra loro, la composizione e il funzionamento di MMDS, EMDS monitorano uno o più parametri per “eventi”, così da avvisare immediatamente se per esempio alcuni valori biologici sono al di sopra o al di sotto della norma.

In [one] example, the detector and processor collectively monitor stress events, where for example it is determined that the EMD attached to a human senses increased heart rate of over 180 beats per minute (an exemplary “event” threshold). In still another aspect, the detector is a chemical (or pH) detector and the processor and detector collectively determine a change of chemical composition of an object connected with the EMD over some preselected time period.

In realtà nulla di eccezionalmente innovativo in sé: cose già viste già sentite, ma se pensiamo che tutto questo possa integrarsi armonicamente e confortevolmente col nostro corpo e diventare una sorta di seconda pelle, be’ allora il futuro è vicino 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>