Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Agenda Digitale / Beni comuni / Blogger / Competenze Digitali / E-commerce / E-government / Eventi / in evidenza / Innovazione / Marketing / Politica / Smart City / Social Innovation / Start Up / Strategia

CONVERSAZIONI SUL DIGITALE: DECRETO CRESCITA 2.0

CONVERSAZIONI SUL DIGITALE: DECRETO CRESCITA 2.0
1 minuti di lettura

FONDAZIONE GIANNI PELLICANI

MERCOLEDI 06 FEBBRAIO 2013 – ORE 17.30

VILLA SETTEMBRINI – VIA CARDUCCI 32, MESTRE

CONVERSAZIONI SUL DIGITALE: DECRETO CRESCITA 2.0

Finalmente l’Italia si è accorta che le sfide del futuro si giocano anche sulla rete internet e attraverso un acculturamento digitale che permetta a cittadini e imprese di evolvere e competere in un mondo sempre più globale e digitale.

Per la prima volta in città si discute di cos’è l’Agenda Digitale Italiana, e delle opportunità del decreto “Crescita 2.0“, già convertito in legge.

Anche le città sono coinvolte in questo cambiamento, ci dicono che saranno più intelligenti e più digitali. Proviamo allora a capire quali opportunità l’Agenda Digitale Italiana, istituita lo scorso marzo, può offrire alle categorie economiche e ai cittadini.

La Fondazione Gianni Pellicani e la Consulta per la Venezia e il Veneto digitale vogliono interrogarsi sulle opportunità che offre il decreto “crescita 2.0”, oramai convertito in legge, in cui sono inserite le prime misure per l’applicazione dell’Agenda Digitale Italiana. Per approfondire al meglio il tema ci siamo rivolti al consulente del Governo che ha materialmente lavorato sul decreto, Alessandro Fusacchia, Consigliere del Ministro dello Sviluppo Economico, già coordinatore dei lavori della Task Force sulle Startup; oltre a lui parteciperanno Riccardo Donadon, fondatore di H Farm incubatore di ricerca e innovazione tecnologica; Gianfranco Bettin, assessore alla Cittadinanza Digitale del Comune di Venezia; Michele Vianello, Direttore del Vega.

Molti i temi interessati dal provvedimento, ne abbiamo isolati tre:

  • E-GOVERNMENT
  • START-UP INNOVATIVE
  • BANDA LARGA

La conversazione raccoglierà anche i suggerimenti raccolti via Twitter attraverso l’hashtag: #veneziadigitale che la Consulta ha già lanciato sui social network.

Introduce:

Nicola Pellicani – giornalista, segretario Fondazione Gianni Pellicani

Intervengono:

Alessandro Fusacchia – Consigliere del Ministro dello Sviluppo Economico

Gianfranco Bettin – Assessore alla Cittadinanza Digitale del Comune di Venezia

Riccardo Donadon – fondatore di H-Farm

Michele Vianello – Direttore del Parco Scientifico Tecnologico di Venezia

Modera:

Gianluigi Cogo – Direttore scientifico di Pionero www.pionero.it

Per info: Fondazione Gianni Pellicani
Villa Settembrini
Via Carducci 32
30171 Mestre (Ve)
T/F 041 977 992

fondazione@fondazionegiannipellicani.it

twitter.com/FgPellicani

www.facebook.com/FondazioneGianniPellicani

Indicazioni:

Visualizzazione ingrandita della mappa

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Gianluigi Cogo
Da anni facilita i processi che sfruttano le nuove tecnologie e diffonde cultura digitale nella Pubblica Amministrazione. In rete dai primissimi anni ‘90, a Venezia fonda la prima rete civica ‘Venice On-Line’ e poi il primo portale cittadino: ‘Venezia.Net’. Verso la fine degli anni ’90, assieme ad altri colleghi, crea il primo network dei Comuni della Provincia di Venezia ‘Polo Est’ e, infine, uno dei primi social network italiani: ‘Networkingitalia.it’. Presso la Regione Veneto (dove ora ha la responsabilità della Community Network inserita nella struttura di e-government) crea la prima rete intranet basata su workspace e dinamiche 2.0. Sviluppa, insieme ad altri colleghi di diverse regioni italiane, Ritef, la ‘rete delle regioni per l’e-learning’ ed è fin dai primi anni 2000 uno dei protagonisti del Cisco Networking Academy in Italia. Attualmente svolge consulenze per Università, Centri di Formazione Pubblici e Privati e Ministeri, per divulgare le dinamiche e i valori della ‘collaborazione e della partecipazione’. E’ docente presso la Facoltà di Informatica dell’Università Ca Foscari di Venezia del corso ‘Social media e smart apps’, Presidente di Assint (Associazione per lo sviluppo dell’innovazione e delle nuove tecnologie), è stato anche Segretario Generale dell’Associazione Italiana per l’Open Government, Componente del Comitato Scientifico della rivista Egov, membro dell’esecutivo dell’Istituto per le Politiche dell’Innovazione, fondatore/animatore della rete degli innovatori della pubblica amministrazione, consulente di FormezPA e molto attivo con il suo blog: http://webeconoscenza.net/. Ha ideato e promosso il primo Barcamp degli innovatori della Pubblica Amministrazione e collabora come docente e curatore scientifico per master e corsi sull’e-government 2.0 e sull’Enterprise 2.0. Scrive su diverse riviste del settore e ha pubblicato i libri: ‘La cittadinanza digitale’ , ‘I siti web delle Pubbliche Amministrazioni’ e ' I Social Network nella PA'.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register