Google e La sicurezza online

Scritto da:     Tags:  , , , , , ,     Data di inserimento:  4 febbraio, 2013  |  Nessun commento
4 febbraio, 2013
google-apps-sicurezza

Visite: 920

 

Per Google è questione di sicurezza. In occasione della 10ª giornata europea per la sicurezza in rete “Safer Internet Day”, Google ha stilato un decalogo per il Web sicuro per insegnare ai suoi utenti a proteggersi online.

10 regole essenziali per una navigazione sicura e senza rischi:

  1. Utilizzare una password sicura, composta da una lunga combinazione di elementi alfanumerici e simboli, differente per ogni account posseduto.
  2. Non condividere mai la propria password, soprattutto attraverso l’e-mail.
  3. Usare sempre le opzioni di ripristino della password e, nel caso di domande, non impostare una risposta che contenga notizie pubblicate su Internet e sui social network.
  4. Glissare le truffe, evitando di rispondere a e-mail che richiedano l’inserimento di dati personali e l’indicazione di numero di carta di credito o conto corrente.
  5. Segnalare alle autorità competenti i contenuti ritenuti illegali o semplicemente inappropriati.
  6. Controllare continuamente le impostazioni di privacy e sicurezza dei servizi utilizzati.
  7. Monitorare la propria reputazione digitale attraverso un attento vaglio delle informazioni personali da pubblicare.
  8. Aggiornare frequentemente i sistemi operativi e i browser utilizzati per la navigazione e verificare che la fonte sia attendibile per tutti i programmi da installare sui propri device.
  9. Verificare, soprattutto in caso di registrazioni on-line, la presenza della lettera “s” nella dicitura https:// presente nell’ URL in modo da essere sicuri di disporre di una connessione crittografata protetta.
  10. Bloccare lo schermo di PC, tablet, smartphone nei momenti di inattività di tali device o quando si è costretti ad allontanarsi momentaneamente, inserendo un codice di blocco per il ripristino che non risulti banale o facilmente identificabile.

Notizia a cura di: http://lampadinalab.wordpress.com/

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: