in evidenza / Marketing / Social Media / Strategia / Turismo 2.0

TripAdvisor, nuovo strumento per proteggere gli hotel dai ricatti dei loro ospiti

TripAdvisor, nuovo strumento per proteggere gli hotel dai ricatti dei loro ospiti
1 minuti di lettura

Hotel preoccupati per clienti che li tengono in ostaggio con la minaccia di una recensione negativa a meno di non ottenere un rimborso o migliori condizioni: è buona parte della storia delle recensioni on line di questi anni.
Tripadvisor ha lanciato questa settimana una nuova funzione per aiutare gli albergatori qualora si trovassero in una situazione simile.
Questo si legge sul sito tripadvisor for business.

NEW TOOL! Report threats immediately 
NUOVO STRUMENTO! Segnala immediatamente le minacce

Il gigante delle recensioni on line si dimostra consapevole del problema

We hear from owners that potential “blackmail” – when a guest threatens to write a negative review unless a demand for a refund, upgrade, or other request is met – is an occasional concern

e offre una soluzione:

We now have a way for you to proactively report these threats before a corresponding review is submitted. Immediate reporting of blackmail threats can supplement our investigative procedure and help us keep blackmail reviews from ever reaching the site.

L’utente proprietario della struttura ricettiva può quindi segnalare la minaccia ricevuta aiutando così lo staff a proteggere il sito da fenomeni minatori. Come?

The process for reporting the threat of potential blackmail reviews is simple.
First, log in to your TripAdvisor Management Center.
Select “Manage your reviews” and then click the link under “Dispute a review.”
Review the information on the form and confirm that the issue “Report blackmail” is selected.

Tutte le informazioni sul nuovo strumento a disposizione dei proprietari di hotel sono contenute in questa guida.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>