Nasce la biblioteca del futuro: BiblioTech

Scritto da:     Tags:  ,     Data di inserimento:  16 gennaio, 2013  |  Nessun commento
16 gennaio, 2013
biblioteca-digitale

Visite: 983

Il prossimo autunno nella città texana di San Antonio debutterà BiblioTech (Bookless Public Library): la prima biblioteca pubblica del mondo dedicata esclusivamente ai libri elettronici.

BiblioTech rientra nell’ambito di un progetto per dotare lo Stato di biblioteche alternative a quelle tradizionali (senza sostituirsi ad esse). L’idea è venuta ad un giudice settantenne, Nelson Wolff, il quale dice di essersi ispirato leggendo la famosa biografia di Steve Jobs scritta da Walter Isaacson. In effetti, in un intervista il giudice ha paragonato la nuova biblioteca digitale ad una sorta di Apple Store, un luogo dove al posto di lunghi scaffali pieni di libri ci saranno e-reader, tablet, smartphone e postazioni con computer per la lettura.

BiblioTech si propone di inserire nel proprio archivio, entro l’autunno, circa 10.000 titoli in formato digitale.

Chi frequenterà la biblioteca avrà la possibilità di utilizzare i vari dispositivi per la lettura (e-reader, tablet e computer) oppure potrà prendere in prestito un e-reader per al massimo due settimane (naturalmente dopo aver lasciato al personale le informazioni personali richieste). Dopo due settimane il dispositivo di lettura degli e-book si scaricherà da solo e sarà necessario restituirlo.

Gli addetti della BiblioTech aiuteranno di fatto le persone anche all’utilizzo di computer, tablet ed e-reader offrendo nella pratica un computer e una connessione anche a chi non le possiede. In questo modo BiblioTech intende anche diminuire il digital divide del territorio.

BiblioTech sarà aperta tutti i giorni fino alle otto di sera.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: