Windows Live Messenger chiude da marzo: al suo posto Skype

Scritto da:     Tags:  , ,     Data di inserimento:  10 gennaio, 2013  |  Nessun commento
10 gennaio, 2013
Windows Live Messenger chiude da marzo: al suo posto Skype

Visite: 1165

Il servizio di messaggistica Windows Live Messenger, nato nel 1999, sarà sostituito da Skype, il client VoIP acquisito da Microsoft a maggio 2011. Ad eccezione della Cina, dove continuerà ad essere disponibile, Windows Live Messenger verrà ufficialmente sospeso a partire dal prossimo 15 marzo 2013.

Microsoft avviserà gli utenti di MSN di passare a Skype con messaggi, pop-up e banner. L’utente che tenterà l’accesso a MSN dopo il 15 marzo, visualizzerà una notifica sottoforma di banner che lo inviterà ad effettuare il passaggio a Skype. Cliccando sul banner, partirà l’installazione di Skype (qualora non sia presente fra i programmi installati) e la rimozione di Windows Live Messenger. Gli utenti potranno esportare i propri contatti nel nuovo Istant Messenger. Da quel giorno gli utenti non avranno più la possibilità di accedere a nessuno dei servizi collegati a Microsoft Live Messenger.

Skype diventerà quindi l’unico sistema di comunicazione all’interno della piattaforma Windows.

Di seguito trovate il messaggio ufficiale:

“Ciao,
il 15 Marzo 2013 ritireremo l’esistente servizio globale Messenger a livello globale (ad eccezione di Cina, dove Messenger continuerà ad essere disponibile) per fondere le grandi caratteristiche di Messenger e Skype insieme. Sarà possibile accedere a Skype utilizzando un account di Microsoft (come il tuo ID Messenger) e tutti i tuoi contatti di Messenger saranno a portata di mano. Sarete in grado di mandare messaggi istantanei e video chat proprio come prima, e anche scoprire nuovi modi di rimanere in contatto con Skype sul vostro cellulare e tablet.
Cordiali saluti,
Il Team Messenger.”

Si ricorda che Skype è disponibile anche su iPhone, Android e presto lo sarà anche su Windows Phone 8.

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: