Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / in evidenza / Marketing

La mia prima app: applicazione per bambini de il Sole24ORE

La mia prima app: applicazione per bambini de il Sole24ORE
1 minuti di lettura

 

E’ di qualche settimana la notizia dell’uscita della nuova App per iPad per bambini de il Sole24ORE, dal nome  La mia prima App: Alla festa con Tina Talpina”, disponibile su iTunes al costo di 3,59 euro. L’applicazione propone una serie di giochi il cui scopo finale è aiutare gli animaletti della fattoria ad organizzare una festa di compleanno per la suddetta Talpina. I giochi, che coordinano abilmente il divertimento e l’aspetto pedagogico, appositamente studiato per sfruttare le capacità interattive offerte dall’ iPad, sono divisi in: Ghiande in tana, Pioggia dolce e Occhio alle carote, la cui complessità varia e si modella secondo le abilità del bambino.

La questione del rapporto bambini- nuovi device non è da sottovalutare proprio perché ci si trova al cospetto di un fenomeno reale, che non può essere tralasciato. “Fortunatamente” questa tendenza non è sfuggita ai più gagliardi e ai più innovativi, che non mancano di sfruttare la loro intelligenza per creare applicazioni che garantiscano, quanto meno, il coinvolgimento produttivo e pedagogico del bambino.

Sarebbe forse appropriato domandarsi quanto tutto questo sia politically correct e quanto cavalchi l’onda della suscettibilità dei bisogni del bambino. Nonostante tutto c’è sempre chi tenta di salvaguardare la salute dei nativi digitali e supporta il ruolo faticoso del genitore che nemmeno sapeva, fino  a qualche mese fa, cosa fosse un’iPad. Tanti che si adoperano per garantire lo sviluppo di applicazioni realmente educative e divertenti, tanti che recensiscono le applicazioni e ne consigliano le migliori. Insomma, ci riserviamo dei dubbi circa il preferire che una bella fiaba sia più affascinante su un iPad che letta da un genitore, ma indubbiamente c’è tutto un mondo nascente che garantisce aspetti altamente interessanti.

 

Notizia a cura di http://lampadinalab.wordpress.com/

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Lampadina Lab
LampadinaLab è principalmente un laboratorio di idee. Siamo nate nel dicembre 2011, in ambito universitario. Data la necessità sociale di darci una forma ci descriviamo come Social Media Communicators. Ci occupiamo di comunicazione in tutte le sue fasi, dall’analisi contestuale alla pianificazione delle idee, dalla creazione di contenuti all’animazione dei canali social. La nostra intenzione principale è quella di dare contenuto alle tecnologie, di dargli vita, nella maniera più originale possibile. Comunicare è un istinto a cui cerchiamo di dar forma attraverso la creatività, sfruttando le opportunità che ogni media ci offre. Siamo cinque: Oriana Bottini, Valentina Canu, Eleonora Ciali, Sara Di Costanzo, Daniela Mannini. LampadinaLab collabora con Alessia Canu per la realizzazione grafica. Le nostre competenze professionali si muovono in ambienti diversi e il nostro desiderio di crescere professionalmente ci spinge ogni volta a dare il massimo dell’impegno per incrementare il nostro bagaglio culturale. Ci occupiamo di Social Media Management e Animation, Blogging, Fotografia e Videomaking, Rassegna stampa, Gestione e Copertura di eventi in loco e on line. La nostra filosofia è quella di ideare una modalità di lavoro aperta e mutevole che favorisca le dinamiche di gruppo; professionalità e preparazione tecnica associata alla creatività e al desiderio di ideare qualcosa di nuovo. Blog: http://lampadinalab.wordpress.com/

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register