Varese SmartCity

Scritto da:     Tags:  , , , , , ,     Data di inserimento:  17 dicembre, 2012  |  Nessun commento
17 dicembre, 2012
Varese

Visite: 1384

“Una smart city (città intelligente) è, in senso lato, un ambiente urbano in grado di offrire servizi che contribuiscano in modo attivo a migliorare la qualità della vita dei propri cittadini. La città intelligente riesce a conciliare e soddisfare le esigenze dei cittadini stessi, delle imprese e delle istituzioni, grazie all’impiego diffuso e sistemico delle tecnologie, soprattutto nei campi della comunicazione, della mobilità e dell’efficienza energetica, con una specifica attenzione allo sviluppo sostenibile, a un’oculata gestione delle risorse, alla sostenibilità economica. Progettare e realizzare una smart city è un obiettivo per la collettività e un’opportunità per il sistema delle imprese.”

E Varese SmartCity è uno dei progetti deputati  a trasformare Varese nella prima città Italiana con tecnologia NFC.
“Obiettivo del progetto è la sperimentazione della tecnologia NFC – Near Field Communication applicata ai processi di pagamento e di marketing territoriale, valutando la concreta possibilità di abilitare nuovi scenari di utilizzo a valore aggiunto.”
NFC viene sperimentato secondo due diverse modalità:

  1. Utilizzo di carte di credito contactless: consente di usufruire di servizi personalizzati aggiuntivi, tramite l’interazione tra smartcard e totem installati nel centro di Varese;
  2. Utilizzo di telefoni cellulari dotati di tecnologia NFC: permette di accedere a servizi personalizzati interattivi, fruibili direttamente dal display del telefono, che potrebbero contribuire ad agevolare il rapporto tra clienti ed esercenti.

Questa tecnologia consente di:

  • Velocizzare i pagamenti;
  • Potenziare la visibilità dell’offerta delle imprese tramite appositi pannelli (smart poster) per segnalare le promozioni in corso sul proprio smartphone;
  • Migliorare la fruizione dei servizi da parte dei cittadini;
  • Promuovere il territorio veicolando informazioni culturali, turistiche e congressuali;
  • Favorire la creazione di un network di servizi mirati di tipo informativo e commerciale tra loro correlati.

Notizia a cura di http://lampadinalab.wordpress.com/

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: