Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Apps & Mobile / Blogger / Innovazione / Marketing / Social Innovation / Social Media

Turchia, il mobile domina Internet

Turchia, il mobile domina Internet
1 minuti di lettura

Secondo L’Autorità dell’Informazione e la Comunicazione, il numero di abbonamenti internet in Turchia nel terzo trimestre del 2012 è prossimo ai 20 Milioni (36,5 milioni il totale degli utenti – comprese le connessioni da Internet Point), con un incremento del 36% rispetto allo scorso anno. E mentre il numero di connessioni xDSL è in continua diminuzione (-2,8%), si registra una progressiva e importante crescita delle connessioni da Mobile. Il numero di abbonamenti da pc con modem 3G raggiunge 1,9 milioni di utenti mentre quello da cellulare la cifra importantissima di 9,7 milioni, con un incremento del 141% rispetto lo scorso anno. Il mobile, quindi, rappresenta il 58% degli utenti con un accesso privato ad Internet.

La Turchia è sempre stata “all’avanguardia” e pioniere della rete, considerando che la maggior parte del traffico per Friendfeed proviene da questo paese e che, secondo i dati di ComScore, è tra i primi 10 paesi per numero di utenti Twitter e ha una penetrazione di Facebook del 86% rispetto al numero di utenti internet. Relativamente al mondo delle mobile app, a Maggio 2012 fece registrare una crescita dei ricavi in Apple AppStore  pari a +54% rispetto all’anno precedente, con un particolare focus sul Gaming. Per tale motivo, il paese venne incluso tra i paesi maggiormente interessanti per il mercato del mobile app.

Connessione a internet in Turchia

Un altro fenomeno da segnalare è la crescita delle connessioni a fibra ottica. Sebbene ancora ridotti in termini di numero assoluto (si parla di poco più di 500.000 abbonamenti), il tasso di crescita (+148% ca) indica un aumento progressivo delle infrastrutture di connessione e un mercato pronto ad accoglierla.

Da quanto emerge dalle serie storiche e dai trend, la Turchia si appresta nei prossimi anni a ricoprire un ruolo importante nel mondo digitale sia come mercato di riferimento sia come competitor internazionale. Molte, infatti, sono le imprese di sviluppo di applicazioni che si stanno affacciando nel contesto globale.

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Simone Favaro
Da oltre 10 anni collabora con imprese, personaggi pubblici e associazioni nella gestione della propria immagine. In rete sin dai primi anni 90, ha contribuito alla creazione del Medialab presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Trieste ed è stato autore di articoli su comunicazione e nuovi media per Punto Informatico. E’ stato co-fondatore dell’Associazione Italiana per lo Sviluppo di Scienze della Comunicazione (2000), prima associazione nazionale specificatamente dedicata al corso di Laurea, co-organizzatore dei Meeting Nazionali di Scienze della Comunicazione (2000-2003), promotore di VenetoIN, Business Network degli utenti LinledIN del Veneto (2008). Attualmente scrive per SNID magazine, rivista del master in Social Network Influence Design del Politecnico di Milano e tiene corsi e seminari su social media e comunicazione presso università pubbliche e private in Turchia.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register