Blogger / E-democracy / Innovazione / Marketing / Politica / Strategia

E i candidati espressi da M5S sono: non si puo’ dire!

E i candidati espressi da M5S sono: non si puo’ dire!
2 minuti di lettura

In questa epoca di primarie dove da una parte son state svolte “off line”, dall’altra sono state eliminate, il Movimento Cinque Stelle (M5S) ha deciso di usare la rete per svolgere le sue primarie, utilizzando modalità virali di condivisione delle candidature tramite video-promozioni dei candidati e fino a giungere alla votazione finale che ha coinvolto – come dichiarato nel blog di Beppe Grillo (la “casa ospitante delle votazioni”) – oltre 95 mila persone e oltre 1.400 candidati.

Stamane accedo alla sezione dedicata del sito Web, risalgo alla mia circoscrizione e noto subito un paio di cose nell’elenco dei candidati:

  1. non è presente la città di residenza, ovvero bisogna accedere alla singola scheda del candidato per poter sapere chi “rappresenta” la tua città all’interno della lista di oltre 60 nomi;
  2. non è presente il numero di voti ottenuti dal singolo candidato.

Ho trovato invece positivo che, accanto ogni curricula, siano stati forniti i link anche ai profili “social” dei candidati. Un buon esempio di integrazione del mondo della rete con la politica.

Il fatto che mi ha lasciato invece sconvolto è il tipo di licenza con cui sono rilasciati i contenuti del sito, Web, applicata pure all’area delle elezioni: Creative Commons di tipoBY-NC-ND 3.0, ovvero:

Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported

Tu sei libero:

  • di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest’opera

Alle seguenti condizioni:

  • Attribuzione — Devi attribuire la paternità dell’opera nei modi indicati dall’autore o da chi ti ha dato l’opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l’opera.
  • Non commerciale — Non puoi usare quest’opera per fini commerciali.
  • Non opere derivate — Non puoi alterare o trasformare quest’opera, ne’ usarla per crearne un’altra.

Non voglio entrare nel merito del NC (non commerciale) il che di fatto escluderebbe qualsiasi quotidiano dalla pubblicazione dei nominativi e dei relativi curricula, ma mi soffermerei nell’ultimo punto, ND (opere non derivate). Tale limitazione non me l’aspettavo da chi promuove la rete come strumento di conoscenza e condivisione.

Chi ha scelto tale licenza e i relativi candidati che hanno fornito loro foto e loro curricula lo sanno che nemmeno un blog, nemmeno su facebook, nemmeno un volantino può essere fatto con il materiale contenuto dentro quelle schede?  Il contenuto deve essere riprodotto così come sta, senza cambiare una virgola, senza poterne fare estratti. Non si possono nemmeno pubblicare l’elenco dei nominativi, nemmeno prendere una foto, nulla. Ma non solo i giornali: chiunque anche senza fine di lucro non può farne un estratto. Gli stessi candidati non possono quindi riusare il curricula in altra forma.

Spero si tratti di un errore di “piè di pagina” riportato erroneamente anche in questa sezione, altrimenti poi come ci si può lamentare che non si parla dei candidati e dei programmi se gli stessi vengono rilasciati con licenze che non ne consentono la condivisione ma solo la mera “ripubblicazione” ?

Foto del profilo di Roberto Scano
Si occupa di informatica e innovazione dallo scorso millennio, presidente sezione italiana dell'associazione internationale dei professionisti del Web (IWA/HWG) nonché coordinatore EMEA e rappresentante all'interno del W3C per IWA/HWG International. Da anni si occupa di evangelizzare la tematica dell'accessibilità del Web (sia in ambito aziendale, che all'interno delle P.A.) e della qualità dei servizi Web della P.A. Autore di diversi libri in materia, attualmente è docente e consulente. Componente della cabina di regia per l'agenda digitale italiana, ha partecipato alla stesura di diverse norme e regole tecniche. Per maggiori informazioni http://robertoscano.info/about

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>