Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Blogger / in evidenza / Informazione / Marketing / Strategia / Web Marketing

Google sempre piu’ “motore di risposta”

Google sempre piu’ “motore di risposta”
1 minuti di lettura

Google ha ufficialmente annunciato l’arrivo sul dominio .it del “knowledge Graph”, che integrerà dati provenienti da una serie di fonti esterne direttamente nelle pagine di risposta del motore di ricerca (Googleitalia.blogspot.it/2012/12/knowledge-graph-verso-il-motore-di.html).

Questa evoluzione, già attiva da tempo negli USA, era molto attesa perchè arricchisce in maniera sostanziale l’esperienza di ricerca degli utenti, fornendo loro moltissimi dati aggiuntivi che rendono le pagine di risposta di Google (SERP) molto più esaustive.

I dati provengono principalmente da fonti pubbliche come Freebase, Wikipedia e il CIA World Factbook, ma includono anche molti altri siti considerati attendibili dal motore di ricerca e potranno essere perfezionati dagli utenti stessi.

Al momento le “entità” registrate in queste fonti sono oltre 570 milioni, con oltre 18 miliardi di informazioni e relazioni tra loro. Questa innovazione potrebbe abbassare sensibilmente i tassi di clic registrati normalmente sui siti presenti nella pagina dei risultati, soprattutto per ricerche di tipo “informativo” (come ad esempio:”quando è nato il personaggio X”), per cui già oggi si registra oltre il 30% di utenti che non cliccano su nessun risultato perchè hanno già trovato la risposta che cercavano nella SERP.

L’implementazione del knowledge graph in italiano segue da vicino il piccolo restyling grafico che ha visto i collegamenti alle ricerche verticali (immagini, maps, shopping, ecc.) spostati dalla colonna laterale sinistra a un menù orizzontale posto sotto la casella di testo per la ricerca.

A Mountain View ce la stanno mettendo davvero tutta per rispondere bene alle nostre domande… e per tenere il più possibile gli utenti su Google! ;-).

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Gianpaolo Lorusso
È stato uno dei primi professionisti web in Italia ad essersi interessato al mondo dei motori di ricerca agli inizi degli anni 2000. Da allora ha lavorato sui progetti web di alcuni grandi gruppi aziendali italiani, prima come responsabile marketing di una tra le prime 20 web agency italiane e, dal 2008, come libero professionista indipendente. È laureato in economia e ha un master in marketing management. È un partner certificato Adwords dal 2005 e dal 2007 si interessa di user experience e test di usabilità collegati all'incremento di conversione di siti commerciali. Nel 2012 ha ideato ADworld Experience (l'evento di riferimento italiano per il Search Engine Advertising) e ha lanciato www.sito-perfetto.it, il primo e-book condiviso sul web marketing costantemente aggiornato da alcuni tra i migliori professionisti Internet italiani.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register