New York e gli SmartScreen

Scritto da:     Tags:  , , , , , ,     Data di inserimento:  3 dicembre, 2012  |  Nessun commento
3 dicembre, 2012
1

Visite: 877

New York per ripartire dopo l’uragano Sandy ha scelto SmartScreen, una cabina telefonica 2.0.

Un progetto reso possibile grazie alla collaborazione tra LG Electronics, Cisco e City 24×7 per informare, proteggere e rivitalizzare la città.

La prima cabina è stata implementata all’angolo tra Broadway e la dodicesima strada; a questa seguiranno presto nuove installazioni non solo a NY, ma anche in altre città statunitensi come Boston e Los Angeles.

Si tratta sostanzialmente di uno schermo multi-touch da 32 pollici e un Hotspot Wi-Fi che funzionano tramite app (al momento ne sono disponibili 16) e si basano sulla localizzazione delle informazioni con il quartiere mappato nei minimi dettagli, dalle strade ai mezzi pubblici, dalle attività e ai negozi.

Uno strumento, utilizzabile  anche da persone diversamente abili, che si potrebbe rilevare indispensabile durante le emergenze grazie ad un sistema in grado di allertare la popolazione sui pericoli correnti, consentendo di effettuare chiamate ai soccorritori e alla polizia, e in grado di funzionare autonomamente per 48 ore senza corrente elettrica .

Notizia a cura di http://lampadinalab.wordpress.com/

Lascia un commento


Ti potrebbe interessare anche: