Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Blogger / in evidenza / Marketing

Pionero

Pionero
1 minuti di lettura

Nell’ universo on line l’attenzione al futuro e all’innovazione, in tutte le sue sfaccettature, è molto alta e per questo Maggioli Editore ha pensato di dedicare uno spazio alla riflessione e al dibattito, aperto e sereno, sul tema.

Abbiamo avvertito la necessità di aprire questo spazio dedicandolo alle innovazioni dei modelli, dei processi e anche dei prodotti, dei quali parleremo ogni giorno.

Parleremo principalmente di opportunità, di come cogliere le sfide in essere e quelle che ci attendono. Non mancheranno digressioni e trasgressioni rispetto alla mission di questo spazio.

Nella pratica, promettiamo articoli con diverse angolature e ampio spazio al contraddittorio costruttivo, senza censure o limiti imposti.

Molti dei nostri autori hanno già dei blog personali e scrivono su diverse testate digitali e cartacee e tutti hanno avuto modo di conoscere l’editore Maggioli per la professionalità, la puntualità e la competenza dimostrate in molte aree tecnico-professionali. Maggioli ha voluto aggregarli per condire in salsa social un nuovo contenitore tutto sbilanciato sul digitale.

Pionero è più di un blog collettivo, è un osservatorio sull’innovazione a tutto tondo con una grande propensione al digitale. Crediamo infatti che il digitale (proviamo ad eliminare la parola informatica dai nostri vocabolari) rappresenti un’opportunità ancora tutta da cogliere, in tema di vantaggi, benessere ed economia.

Vi accompagneremo dunque con notizie dal mondo digitale prese al volo da varie fonti e poi proveremo, insieme ai nostri autori, a riflettere e ponderare ciò che raccogliamo. Crediamo che condividere in modo compulsivo e assorbire senza riflettere sia uno dei pochi difetti del modello web, quindi noi di Pionero useremo un po’ il freno a mano per guardarci meglio dentro, intorno e soprattutto davanti a noi.

Dove andremo con questo progetto, ancora non lo sappiamo. Come dicevo in premessa il web è veloce e fa del concetto di ‘beta‘ il suo modo di essere. Dunque proveremo anche noi a vivere in beta permanente per offrire qualche sorpresa e contribuire alle conversazioni sulla cultura digitale che, sempre di più, deve diventare una componente della cultura di massa di questo paese

Gianluigi Cogo

Direttore Scientifico di Pionero

 

Email Print Twitter Facebook Google LinkedIn
Foto del profilo di Gianluigi Cogo
Da anni facilita i processi che sfruttano le nuove tecnologie e diffonde cultura digitale nella Pubblica Amministrazione. In rete dai primissimi anni ‘90, a Venezia fonda la prima rete civica ‘Venice On-Line’ e poi il primo portale cittadino: ‘Venezia.Net’. Verso la fine degli anni ’90, assieme ad altri colleghi, crea il primo network dei Comuni della Provincia di Venezia ‘Polo Est’ e, infine, uno dei primi social network italiani: ‘Networkingitalia.it’. Presso la Regione Veneto (dove ora ha la responsabilità della Community Network inserita nella struttura di e-government) crea la prima rete intranet basata su workspace e dinamiche 2.0. Sviluppa, insieme ad altri colleghi di diverse regioni italiane, Ritef, la ‘rete delle regioni per l’e-learning’ ed è fin dai primi anni 2000 uno dei protagonisti del Cisco Networking Academy in Italia. Attualmente svolge consulenze per Università, Centri di Formazione Pubblici e Privati e Ministeri, per divulgare le dinamiche e i valori della ‘collaborazione e della partecipazione’. E’ docente presso la Facoltà di Informatica dell’Università Ca Foscari di Venezia del corso ‘Social media e smart apps’, Presidente di Assint (Associazione per lo sviluppo dell’innovazione e delle nuove tecnologie), è stato anche Segretario Generale dell’Associazione Italiana per l’Open Government, Componente del Comitato Scientifico della rivista Egov, membro dell’esecutivo dell’Istituto per le Politiche dell’Innovazione, fondatore/animatore della rete degli innovatori della pubblica amministrazione, consulente di FormezPA e molto attivo con il suo blog: http://webeconoscenza.net/. Ha ideato e promosso il primo Barcamp degli innovatori della Pubblica Amministrazione e collabora come docente e curatore scientifico per master e corsi sull’e-government 2.0 e sull’Enterprise 2.0. Scrive su diverse riviste del settore e ha pubblicato i libri: ‘La cittadinanza digitale’ , ‘I siti web delle Pubbliche Amministrazioni’ e ' I Social Network nella PA'.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. Campi richiesti *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Lost Password

Register